Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

“Revolution” è una canzone dei Beatles, scritta da John Lennon anche se attribuita alla coppia Lennon-McCartney.

La canzone è apparsa in due differenti versioni, la prima più energica considerata da molti un preludio alll’hard rock e l’heavy metal che strariperà negli anni successivi al 1968, uscito come Lato B della hit Hey Jude, la seconda più’ lenta, una ballata acustica denominata Revolution 1, pubblicata nel White Album qualche mese dopo.

La versione in singolo si presenta effettivamente in una veste molto più graffiante e cattiva della sorella contenuta nel White Album e quindi molto più consona al titolo stesso della canzone, incominciando dal potente urlo introduttivo di Paul McCartney e proseguendo con un sottofondo costante di chitarra distorta di George Harrison, oltreché un piano elettrico suonato da Nicky Hopkins ed un tono vocale aggressivo da parte di John Lennon.

Probabilmente, tale versione era quella preferita da John Lennon, il quale, si ricorda, ebbe a dire in un’intervista rilasciata negli anni settanta che

“avrebbe rifatto tutti gli arrangiamenti delle canzoni del The Beatles (White Album)”

Anche George Martin, l’arrangiatore delle canzoni dei Beatles, da molti chiamato il “quinto Beatle”, si lamentò all’uscita del White Album degli arrangiamenti frettolosi a cui era stato costretto dal gruppo.

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.