Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Gli Oracle Sun dopo un lungo periodo di assenza ritornano in pista con “Let’s Talk About Me” brano degli Alan Parsons Project che la band reinterpreta in questa versione come personale omaggio a Vic Mazzoni, chitarrista della band scomparso tragicamente nel 2016. Dopo la scomparsa di Vic gli Oracle Sun lasciano che la polvere si depositi sugli strumenti senza essere in grado di portare avanti in modo costante il loro progetto. Con il passare dei mesi però la musica bussa ancora alla loro porta, non si può rimanere in silenzio troppo a lungo. Così accettano la coraggiosa sfida di tornare a suonare, a cantare… Gli Oracle Sun si rimettono in gioco, anche e soprattutto per rendere eterna, con i suoi assoli che verranno mantenuti su tutte le tracce del disco, la presenza di Vic all’interno della band, per non abbandonare un progetto in cui tutti loro hanno sempre creduto. Compito difficile quindi e ruolo “pesante” per il nuovo chitarrista Giacomo Paradiso che tuttavia con professionalità ed impegno si integra perfettamente nella band e viene accolto con grande entusiasmo dagli altri ragazzi. Gli Oracle Sun completano la formazione introducendo anche un elemento in più che si dimostra determinante per lo sviluppo del futuro sound, le tastiere di Alessio Pascucci. (Gli altri membri del gruppo sono: Frank Andiver – Drums, Wild Steel – voice, Alessandro Cola – Bass, Tommy Pellegrini – Guitar). Ciò che ne viene fuori è un album di pezzi originali di puro metal che tuttavia si discosta leggermente dallo stile del loro debutto mettendo in evidenza un songwriting più ruvido e potente. Il brano che anticipa l’album, unica cover contenuta nel disco, è proprio “Let’s Talk About Me” un trait d’union che segna il passaggio tra la prima epoca degli Oracle Sun e la nuova era che chiudendo uno stargate si porta comunque dietro e reso immortale l’indimenticato Vic.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.