Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Tiziano Spigno, voce degli Extrema, Kings of Broadway e Lucky Bastardz, arriva in Toscana per uno show acustico in collaborazione con Rock My Life.
Il Live sarà ospitato dal Winner’s Gallery-Pub di Follonica il 4 Gennaio 2019 e vedrà la splendida voce di Tiziano accompagnata per l’occasione da un altro grande artista, Marcello Chiaraluce.
Insieme ripercorreranno in una versione speciale sia i brani originali della sua lunga carriera artistica sia alcuni classici del rock che hanno avuto una particolare importanza per la sua formazione, immersi nella calda atmosfera di uno storico pub della Maremma, per regalarci un meraviglioso spettacolo che non lascerà delusi gli amanti della buona musica.
Tiziano Spigno inizia a cantare nel 1991, da completo autodidatta, con i “Radical Distortion”, scalcagnata punk-metal band, con la quale calca i primi piccoli palchi, dalle assemblee scolastiche ai centri sociali.
Nel 1993 fonda la sua prima band ‘importante’: i “Quarto Potere”, con la quale si esibisce nei principali locali di Piemonte, Liguria e Lombardia, proponendo quasi completamente brani originali. Nel 1995, i “Quarto Potere” vengono premiati come miglior band emergente dalla giuria di “Musicando”, un concorso indetto dal Comune di Valenza e compaiono con un proprio brano inedito all’interno della compilation omonima.
Sempre nel 1995, la band pubblica il demotape “in strada”, che raccoglie un buon successo di critica e pubblico.
Nel 1997 la band si scioglie e Tiziano fonda i “Jennifer 8”, frutto dell’incontro con Michele Carrozzi, batterista jazz, che gli apre prospettive musicali fino ad allora completamente inedite.
Con questa formazione, Tiziano si dedica a composizioni rock-indie fortemente venate di psichedelia, che purtroppo non incontrano il riscontro sperato.
Dopo un periodo di crisi, dovuto a fattori lavorativi e personali, Tiziano riprende a cantare nel 2003, unendosi a Michele Carrozzi, Renzo Asborno e Paolo Lombardi a formare i “JB Quartet”, quartetto di musica swing/jazz.
Per Tiziano è la svolta: percependo la sua inadeguatezza come interprete, si tuffa nello studio della sua vocalità, crescendo enormemente sia sul lato della tecnica che su quello interpretativo.
Tiziano Spigno, formatosi tecnicamente con la vocal coach Danila Satragno, negli ultimi anni si è focalizzato nello studio del Complete Vocal Techniques, sotto la guida della vocal coach danese Cathrine Sadoline. Grazie allo studio di questo metodo rivoluzionario ha portato la sua estensione vocale oltre le 3 ottave sviluppando un controllo pressochè totale della sua vocalità, arrivando a poter eseguire tecniche di canto estreme come screaming e growling senza il minimo rischio per le proprie corde vocali. Successivamente ha proseguito i suoi studi con Roberto Tiranti, Enrico H. Di Lorenzo e Michele Luppi.
Dotato di una vocalità e di una sensibilità musicale particolarmente variegata, Tiziano è in grado di interpretare diversi generi musicali, dallo swing al rock, dal soul al funk, al grunge.
Dal 2013 è il nuovo frontman dei Lucky Bastardz, realizzando con loro il terzo album, senza dimenticare i Kings of Broadway e gli Extrema, in cui ricopre magistralmente il ruolo di frontman.
Marcello Chiaraluce è un chitarrista, cantautore, compositore e arrangiatore di Alessandria. Ha all’attivo due album da solista On a winter Walk (2007) e Crime of the Rhyme (2014) e ha collaborato con membri di importanti rock band di livello internazionale, come Jethro Tull, Deep Purple, PFM, Banco del Mutuo Soccorso, Osanna, Balletto di Bronzo, Le Orme, Van der Graaf Generator, Fairport Convention, Pentangle , ecc
Ha militato dal 2004 al 2012 nei Beggar’s Farm, la più importante Tribute Band dei Jethro Tull riconosciuta a livello internazionale, con i quali ha inciso l’album live Itullians (Electromantic).
Dal 1998 al 2006 ha suonato nella pop/rock band italiana, Interra Straniera, con i quali ha inciso e pubblicato l’Ep Per Stupirti un po’ (Samigo) e i singoli Ho bisogno di Superman (Samigo) e Sono in Svendita (Bit Records).
Laureato in Chitarra Jazz presso il Conservatorio di Alessandria A. Vivaldi sotto la guida del M° Pino Russo, è ideatore e direttore artistico del GUIT-AL, festival della chitarra Rock Pop Blues, al quale hanno partecipato nomi come Paolo Bonfanti, Tolo Marton, Christian Saggese, Giorgio “Fico” Piazza (Ex PFM), dello spettacolo Symphony for the Beatles, dove ha curato personalmente anche l’arrangiamento orchestrale, e del Guitar Hero Story, un viaggio attraverso la storia della chitarra da Chuck Berry a Van Halen.
Nel 2013 ha fondato l’etichetta GUIT-AL Records, con la quale cura le pubblicazioni a suo nome.
Con la Marcello Chiaraluce band propone uno spettacolo rock d’autore, dove in scaletta oltre ai brani originali tratti dai suoi dischi, vengono tributati i grandi chitarristi della storia del Rock come Mark Knopfler (Dire Straits), Eric Clapton, Santana, Jimi Hendrix, George Harrison (The Beatles), Peter Frampton, Brian May (Queen), Ritchie Blackmore (Deep Purple), Jimmy Page (Led Zeppelin) ecc.
Nella musica di Marcello Chiaraluce è possibile cogliere tutte le sue influenze, dal country al jazz, dal raggae alla classica, dal prog all’hard rock, mescolate, assimilate e riproposte in una forma canzone godibile e apparentemente leggera. Nelle sue sonorità esiste un riferimento preciso alla virata più “commerciale” dei gruppi storici del prog (JethroTull, Genesis, PFM) avvenuta nei primi anni ’80 e ai gruppi AOR sempre dello stesso periodo.
Adesso aspettando il live del 4 Gennaio non ci resta che goderci la voce di Tiziano Spigno in questo bellissimo brano.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.