Vinnie Jonez Band. l’intervista esclusiva sul nuovo album “Più Calmo Di Te”

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

La band Romana Vinne Jonez Band, presenterà il nuovo EP “Più Calmo Di Te” il prossimo 28 Marzo 2019.

Rock My Life ha raggiunto i ragazzi con un’intervista per conoscere meglio la band ed avere qualche piccola anticipazione su un lavoro che si preannuncia molto interessante. A rispondere alle nostre Domande è Gianluca, singer della band.

Salve Ragazzi, benvenuti su Rock My Life! Da qualche giorno abbiamo avuto il grande piacere di ascoltare le tracce del vostro ep in uscita il prossimo 28 Marzo che si chiamerà “Più Calmo Di Te”. Prima di parlare del vostro lavoro vorremmo conoscere un pò meglio la band, per esempio il nome che avete scelto. Come mai proprio Vinnie Jonez Band? C’è qualche riferimento particolare a qualcuno a cui vi ispirate?

Gianluca: Ciao e innanzitutto grazie dello spazio, il nome Vinnie Jonez Band è un tributo all’attore Vinnie Jones (The Snatch, Lock & Stock, ecc). Siamo cresciuti con i suoi film e la cosa di fare una band col suo nome era una gag che ci frullava in testa da anni. Nel 2015 quando abbiamo fondato questo gruppo il nome era praticamente obbligato.

Sappiamo che “Più calmo di te” farà parte di un progetto discografico che darà poi vita ad un vero e proprio album. Ma procediamo con ordine. Vinnie Jonez band arriva dalla provincia di Roma e decide di cantare i propri pezzi in italiano, mantenendo la propria lingua madre. Come mai questa scelta?

La scelta di cantare in italiano non è stata immediata, il primo nostro ep “Supernothing” era in inglese. Il passaggio all’italiano è venuto immediatamente dopo. Era una necessità, un modo più diretto di comunicare. I testi per noi giocano un ruolo fondamentale e il potersi esprimere nella nostra bellissima lingua era ormai diventato doveroso.

Il vostro Ep arriva dopo un precedente disco “Nessuna cortesia all’uscita” del 2017. Lavoro che è stato molto apprezzato sia dal pubblico che dalla critica musicale. Il vostro percorso dunque continua con questo nuovo prodotto. Cosa dobbiamo aspettarci di diverso e quali sono invece gli elementi che avete mantenuto?

Sicuramente il nostro “Nessuna cortesia all’uscita” ci ha dato tante soddisfazioni, ma già durante la promozione il bisogno di scrivere nuovo materiale era forte. Tra un concerto e l’altro abbiamo buttato giù idee su idee fino ad arrivare a settembre 2018 quando ci siamo presi 4 mesi di pausa per focalizzarci a pieno su questo nuovo lavoro. In questo nuovo EP abbiamo lasciato che le cose andassero da sole, non abbiamo mai amato le etichette e le catalogazioni e abbiamo sempre scritto e suonato liberamente. “Più calmo di te” è la giusta evoluzione della band.

Ascoltando le cinque tracce di “Più calmo di te” non possiamo non notare la particolarità dei testi così taglienti, ruvidi e intensi, quasi a descrivere uno spaccato di una realtà che probabilmente avete vissuto sulla vostra pelle e che in qualche modo vi rappresenta. Quanto c’è di vita vera nei testi di Vinnie Jonez Band?

Molto, anzi moltissimo, quasi tutto.

Nelle cinque tracce che abbiamo ascoltato ci colpisce molto il grandissimo impatto dei testi, i refrain così forti e soprattutto il taglio spesso malinconico dei brani. Il tutto viene sottolineato da arrangiamenti molto curati e soprattutto l’uso costante del sintetizzatore. Sembra quasi un ritorno ad un tipo di musica di altri tempi. Come mai questa scelta?

Fa anche questo parte dell’evoluzione della band. La scelta di agggiungere un synth è un modo per dare elementi nuovi a chi ascolta. Non ci sono basi nel disco, tutto ciò che c’è è riproducibile live. Ci teniamo a precisarlo.

Ci è ormai chiaro che i Vinnie Jones Band sono una formazione con uno sguardo attento e lungimirante al futuro ma con i piedi ben piantati nel periodo che stanno vivendo. Si sente un forte attaccamento al vostro quotidiano al territorio da cui siete originari. Quali sono i temi che vi stanno maggiormente a cuore e cosa avete ancora da raccontare?

Nei nostri brani mettiamo tutto il nostro vissuto, sia nella musica che nei testi. Le ispirazioni vengono un po’ da tutte le parti. Mai come in questo ultimo lavoro il vissuto di tutti i giorni in una realtà di provincia è stato parte fondamentale della scrittura.

Adesso che abbiamo parlato un po’ di “Più calmo di te” ci piacerebbe sapere qualche curiosità sulla band. Certamente per arrivare ad autoprodurre un disco avete dovuto lavorare molto e superare tanti momenti critici. Ne è valsa la pena? Qual è stato il momento in cui avete detto “Ok, ci siamo! Questo è il risultato che volevamo”

Per assurdo autoprodurre per noi ha significato proprio l’opposto. Ci siamo voluti liberare da date di consegna, “consigli” di produzione e da ogni strategia. Abbiamo fatto tutto di testa nostra, coi nostri tempi ed a modo nostro. Noi amiamo fare tutto in casa: musica, testi, grafiche, video. Gli unici agenti esterni sono lo studio di registrazione (grazie Hell Smell Studio) e Marta Scaccabarozzi che ci cura la promozione.

Siamo arrivati alla fine di questa intervista, con questa ultima domanda vi salutiamo e vi ringraziamo per averci parlato del vostro nuovo lavoro. Sicuramente durante il vostro cammino vi siete portati dietro un background di artisti, band e gruppi storici che hanno avuto un grande significato per voi. C’è qualche grande artista del passato che vi piacerebbe far tornare in vita e con cui vi piacerebbe poter condividere il palco?

Elvis.

Dopo aver scoperto qualcosa in più su “Più Calmo Di Te” non ci resta che aspettare il 28 Marzo e continuare a seguire Vinnie Jonez Band alla pagina Facebook: https://www.facebook.com/vinniejonezband/

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2019-03-24T19:23:15+00:00Marzo 21st, 2019|Brand New Rock, Rock News|