Retrolove: A hard boiled night in uscita ad Aprile

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Retrolove: A hard boiled, Il nuovo doppio singolo della band rock’n’roll milanese dall’immaginario vintage/horror Saràdisponibile dal 5 Aprile in digital download e su tutte le piattaforme streaming (autoprodotto).

La release contiene due brani, “The price is set”, accompagnato da un lyrics video disponibile su youtube lo stesso giorno, e “One bullet”.

E’ il promo dei Retrolove che anticipano il nuovo disco “Soundtrack”, disponibile in digitale in autunno 2019 e in un esclusivo formato VHS il 6 aprile durante il release party al Rock’n’Roll Club Milano.

“A hard boiled night”

è un omaggio ai double feature del cinema americano e ai singoli in vinile 45 giri, con i loro lato a e lato b, in linea con lo stile dei Retrolove. La band mischia il tipico suono vintage dei grandi classici anni ’70, l’attitudine del punk alla Iggy Pop, il rock graffiante degli anni ’90 e l’immaginario visivo tipico dei B movie in chiave horror.

“The price is set”

Lato A di questa release, è un pezzo che unisce il rock più dritto all’ironica irriverenza del punk. “E’ una fuga a tutta velocità dalle etichette che vogliono cucirci addosso”, raccontata attraverso un incontro con una ipotetica lei che ti apre gli occhi su come funziona il mondo.

What you’re gonna do?
What you’re gonna do when your price is set?
I’m gonna run, I’ gonna run, I’m gonna run when my price is set.
I’ll shoot my gun, I’ll shoot my gun, I’ll shoot my gun when my price is set.

“One bullet”

lato B del doppio singolo, si muove su sonorità rock anni ’70. Elenca in modo sarcastico persone e oggetti che i Retrolove vorrebbero far sparire dalla propria vita, colpendoli con dei proiettili che ironicamente non sono mai abbastanza per eliminare ogni situazione negativa.

One for the money
Two for the show-off
Three for your super massive bore
Four the ignorance in bliss
And five just makes me sick

“The price is set” e “One bullet” sono state scritte e composte dai Retrolove, registrate presso i Reclab Studios di Larsen Premoli, che ne ha curato anche la produzione artistica.

I Retrolove sono Marco Battistella (basso e cori), Zimo Cristiani (voce e chitarra), Lorenzo Martelli (chitarra e cori) e Francesco Saracino (batteria e percussioni).

Dal 2009 portano il loro cocktail in giro per i palchi raccogliendo buone vibrazioni a Milano e in Lombardia, con puntate a Torino e Bologna, nei centri sociali e nelle serate di punta del panorama, come Linoleum e Magnolia.

In studio, la band si fa notare con un demo e il primo LP di esordio “This is nothing new” che porta alla compilation Sound of Underground e alla firma con Rocketman Records.

Arrivano un Lp e un Ep in italiano, “Il costo del rischio” (2014) prodotto da Ette Gilardoni ai Real Sound Studios e “Quattro” (2016) prodotto ai Reclab Studios da Larsen Premoli e distribuito solo in digitale e live in bottiglia, nel formato BEER EP.

L’uscita di “Quattro” è anticipata dal live clip del primo singolo “Devo”. Nel 2018, in autunno, ancora in studio, ai Reclab, per registrare l’album “Soundtrack” che segna il ritorno alla lingua inglese e a sonorità più dirette.

Prodotto ancora una volta da Larsen Premoli, il buzz intorno a “Soundtrack” inizia da Halloween 2018 con l’uscita del singolo “She’s Alive!” e del video dalle atmosfere vintage-horror.

Il tema del cinema di genere accompagna tutto il nuovo album. “Soundtrack” sarà infatti rilasciato in una serie di Double Feature in stile grindhouse per tutto l’arco del 2019, a partire dal 6 aprile, data ufficiale di release di “The Price Is Set” / “One Bullet”.

https://loveretrolove.jimdo.com
www.facebook.com/loveretrolove
www.instagram.com/retrolove_music

Ufficio Stampa e Social Media Management RETROLOVE:.19 Media Agency – Marta Scaccabarozzi

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2019-03-22T12:03:55+00:00Marzo 22nd, 2019|Brand New Rock, Musica Rock, Rock News|