Alter Bridge, il video del primo singolo “WOULDN’T YOU RATHER”

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Gli Alter Bridge, Sulla scia del recente tour da co-headline negli Stati Uniti con gli Skilletpubblicano il primo brano e video tratti dal sesto album, Walk The Sky.

“Wouldn’t You Rather” ha già infervorato le radio.

Per oltre quindici anni, gli Alter Bridge sono stati noti per avere reso più labile il confine tra hard rock e heavy metal.
Registrato in un modo diverso rispetto a quanto fatto in passato, l’album è nato da idee di canzoni complete create da Kennedy e Tremonti.

Esse sono poi elaborate dall’intera band, forgiando così le quattordici tracce che hanno reso “Walk The Sky” un’esperienza di ascolto unica.
Ciò è molto distante dal metodo precedente della band, che è torna all’epoca del secondo disco “Blackbird”.

Quando infatti Kennedy e Tremonti univano idee individuali e riff insieme al produttore Michael “Elvis” Baskette per creare alcune delle canzoni più amate della band.

Dalla melodia vocale di apertura su “One Life” al finale commovente di “Dying Light”, gli Alter Bridge aggiungono un lavoro formidabile alla loro discografia.

Canzoni come “Godspeed”, “Native Son” e “Walking On The Sky” le ascolteremo sicuramente nelle setlist dei concerti.
“Forever Falling” invece vede tornare alla voce principale Tremonti con Kennedy che si occupa dei cori. Come già precedentemente accaduto per il brano preferito di “Fortress”, “Waters Rising”.

Partendo dal suono che li ha portati al successo in tutto il mondo e che ha consentito loro di costruirsi una solida fanbase, ora gli Alter Bridge fanno ritorno con il sesto album in studio, “Walk The Sky”.

I pre-ordini dell’album sono attivi: https://smarturl.it/WalkTheSky

Track listing di “Walk The Sky”:

One Life
Wouldn’t You Rather
In The Deep
Godspeed
Native Son
Take The Crown
Indoctrination
The Bitter End
Pay No Mind
Forever Falling
Clear Horizon
Walking On The Sky
Tear Us Apart
Dying Light

Gli Alter Bridge saranno in tour nelle arene europee a novembre e dicembre con gli special guest SHINEDOWN (tutte le date), SEVENDUST (solo le date nel Regno Unito) e i THE RAVEN AGE (tutte le date ad esclusione del Regno Unito).

12-Nov-19 DEN, Copenhagen KB Hall

14-Nov-19 FIN, Helsinki Ice Hall Black Box

16-Nov-19 SWE, Stockholm Hovet

17-Nov-19 NOR, Oslo Sentrum Scene

19-Nov-19 GER, Hamburg Sporthalle

20-Nov-19 GER, Berlin Columbiahalle

22-Nov-19 GER, Leipzig Hause Auensee

23-Nov-19 POL, Warsaw Hala Kolo

26-Nov-19 GER,Cologne Palladium

27-Nov-19 GER, Munich Zenith

29-Nov-19 AUT, Vienna Gasometer

01-Dec-19 SWI, Zurich Halle 622

02-Dec-19 ITA, Milano Mediolanum Forum

04-Dec-19 SPA, Barcelona St. Jordi Club

06-Dec-19 POR, Lisbon Sala Tejo

07-Dec-19 SPA, Madrid Vistalegre

09-Dec-19 FRA, Paris Olympia

10-Dec-19 HOL, Amsterdam AFAS Live

12-Dec-19 BEL, Brussels Cirque Royal

14-Dec-19 ENG, Nottingham Motorpoint Arena

15-Dec-19 ENG, Manchester Arena

17-Dec-19 SCO, Glasgow SSE Hydro Arena

18-Dec-19 ENG, Birmingham Arena

20-Dec-19 WAL, Cardiff Motorpoint Arena

21-Dec-19 ENG, London 02 Arena

I biglietti sono in vendita su ticketone.it. I VIP meet & greet sono qui: www.alterbridge.com

Biography:

Gli Alter Bridge esplodono sulla scena musicale nel 2004 con l’uscita del loro debut album (disco d’oro), “One Day Remains”.
Nel 2007, la band pubblica “Blackbird”, l’album che eleva il profilo della band in tutto il mondo.

L’epico assolo della title track “Blackbird” è stato votato come “il più grande assolo di chitarra di tutti i tempi” dalla rivista Guitarist.
“ABIII” esce nel 2010 e il singolo “Isolation” entra al numero 1 della classifica.

Nel 2013, la band raggiunge un picco creativo con “Fortress”, entrando al 12esimo posto della Billboard Top 200.

Vende oltre 30.000 copie la prima settimana e ottiene critiche entusiastiche unanimi.
Il disco ha riceve voti molto alti su Total Guitar e KERRANG!, ed è acclamato da Billboard, The Guardian, Loudwire, Ultimate Guitar e molti altri.

Tra tour sold out in Europa e nel Nord America, gli Alter Bridge compaiono su VH1 e sulla copertina di Classic Rock Magazine che definisce “Fortress” come “la cosa migliore che abbiano mai fatto”.

Mentre Eddie Trunk lo definisce “uno dei dieci album migliori degli ultimi dieci anni”.
L’album “The Last Hero” entra nella Top 10, gli Alter Bridge fanno la loro apparizione su “The Tonight Show” e Jimmy Kimmel Live.

La loro musica viene utilizzata dalla WWE, dalla Major League Baseball e dalla NASCAR, solo per citarne alcuni.

La band ha recentemente pubblica il video e l’audio del momento più alto della propria carriera.
Live At The Royal Albert Hall, che vede gli Alter Bridge accompagnati dalla Parallax Orchestra di 52 elementi diretta da Simon Dobson.

ALTER BRIDGE line-up:

Myles Kennedy: voce/chitarra
Mark Tremonti: voce/chitarra
Brian Marshall: basso
Scott Phillips: batteria

www.alterbridge.com
www.facebook.com/alterbridge

Il video è diretto da Dan Sturgess di “Would not You Rather” può essere visto qui:

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2019-06-28T17:10:40+00:00Giugno 28th, 2019|Brand New Rock, Rock News|