La Strana Famiglia, l’originale disco degli Osaka Flu

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

La strana Famiglia è il nuovo lavoro in studio degli Osaka Flu, la band punk-indie aretina nata nel 2010. Energia e divertimento, è questo quello che emerge fin dal primo ascolto.

In questo album infatti il power trio ripropone sette pietre miliari del cantautorato italiano. Prendendo spunto dai gruppi che li hanno ispirati e che amano, dai Clash agli Afterhours passando da Bob Dylan a Rino Gaetano e i Nirvana si sono messi in gioco.

Gli Osaka Flu provano a realizzare un disco di cover vestendo i brani scelti con il loro personale stile, senza imitazioni, seguendo la pancia in studio ed in parte improvvisando durante la registrazione.

Non c’è una vera e propria connessione tra i pezzi scelti come dichiarato anche dai componenti del gruppo. In qualche modo, grazie al loro sound e alle loro voci, riescono comunque a creare un legame.

Ripropongono persino “Gelati”, pezzo di fine anni ’70 degli Skiantos, che anticipa “La strana Famiglia” di Gaber in ordine di ascolto. Forse nessuno avrebbe mai pensato di trovarli nello stesso disco.

Si sente chiaramente l’intenzione di richiamare subito alla mente il punk anni ’80. Ricreare quell’atmosfera attraverso il basso, la chitarra elettrica, la batteria, il ritmo calzante, lo stile scelto è senza dubbio azzeccato e non banale.

Questa scelta li ha portati a raggiungere l’obiettivo che si erano prefissati.

Nell’ultimo pezzo della tracklist “Nella mia ora di libertà”, brano di Fabrizio De Andrè e Giuseppe Bentivoglio,  nonostante la musica mantenga la solita energia e il divertimento iniziali, si percepisce il legame che la band ha con il pezzo.

La loro voglia di trasmettere il messaggio forte di provare a guardare le cose da un’altra prospettiva.
Con questo album gli Osaka Flu si fanno sentire nella veste di interpreti di cover.

Resta tuttavia l’attesa della registrazione del loro nuovo disco di inediti, che seguirà i precedenti lavori The revolution e.p. (2011), Look out kid (2015), KM183 (2016) e L’Italia è fuori dal mondiale (2018).

Una nota degna di merito inoltre va agli Osaka Flu per la scelta della copertina del disco. Dal fantasmino bianco al calzino alto a pois rossi, proprio per indicare la diversità di soggetti che possono comporre questa strana famiglia.

TRACKLIST:

CCCP – Io sto bene
Rino Gaetano – La zappa il tridente il rastrello
Skiantos – Gelati
Gaber – La strana famiglia
Diaframma – Le Alpi
Afterhours – Sui giovani d’oggi ci scatarro sù
Fabrizio De Andrè – Nella mia ora di libertà

LINK UTILI:

SITO UFFICIALE: http://www.osakaflu.com

FB: https://www.facebook.com/TheOsakaFlu

YT: https://www.youtube.com/channel/UC7FIzzgZjJROIzE4NIQU9LQ

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2020-01-07T11:05:19+00:00Gennaio 7th, 2020|Brand New Rock, Musica, Rock News|