Il leggendario Paul Quinn ospite d’onore domenica 23 febbraio al 24 Club!

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Il leggendario Paul Quinn sarà l’ospite d’onore domenica 23 febbraio al 24 Club di San Marino.
Lo storico locale avrà infatti il piacere di gestire una delle serate del tour dei The Cards.

La band internazionale di stampo rock/blues infatti vanta alla chitarra Paul Quinn attuale membro e fondatore dei Saxon (Official).
Sarà una serata da paura dove la band proporrà il proprio repertorio inedito alternato anche a qualche brano degli stessi Saxon!

Gli esordi musicali di Paul Quinn cominciano nei “Coast” un gruppo con influenze funky dove militava anche il cantante Biff Byford. successivamente i due si uniscono ad un altro gruppo da poco formatosi, i “Son of a Bitch”. Di lì a poco si aggiunse anche il batterista Pete Gill (proveniente dai Tiger B. Smith).

L’anno seguente il gruppo cambia il nome in Saxon pubblicando nel 1979 il primo omonimo album.  Tutto ciò che arrivò da quel giorno in poi rimane scritto nelle leggende della musica.

Il nome di Paul Quinn è quindi indissolubilmente legato ai Saxon ma domenica 23 Febbraio renderà giustizia alla musica dei “The Cards”. Uno show coinvolgente che sarà ricordato per lungo tempo.

Parteciperanno alla serata anche gli LST, che vi aspettano numerosi per proiettarvi in un viaggio musicale attraverso ambient, rock, blues, prog. Ad aprire la serata ci saranno i Club House, band di San Marino, di stampo Rock/blues.

Segnate dunque questa data nel vostro calendario eventi e divertitevi con The Cards!!!

Apertura porte:

ore 20,30

Inizio concerti
ore 21.00: Club House
ore 22.00: LST – Liquid Session Trio
ore 23.00: The Cards

Contributo per la serata: 10 euro

24 club
strada degli angariari 25
Serravalle (San Marino)

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/201749114277773/

LINK DIRETTO GOOGLE MAPS
https://her.is/2Y28Il6

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2020-02-13T14:47:01+00:00Febbraio 13th, 2020|Brand New Rock, Rock News|