Neon – Le ali esce oggi il nuovo singolo di Marracash e Elisa.

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Neon – Le ali esce oggi l’atteso singolo nato dalla collaborazione tanto desiderata tra Marracash ed Elisa.

Ciò che senza dubbio ha scatenato curiosità nei fan è stato il modo in i due artisti hanno fatto sapere che qualcosa stava per succedere.

Infatti entrambi hanno pubblicato sui loro profili Instagram una foto in bianco e nero con una farfalla colorata sulla bocca, molto stile Silenzio degli Innocenti. Ed è stato così che Marracash ed Elisa hanno annunciato l’uscita di un nuovo singolo: Neon– Le ali.
Come dichiarato dal rapper, il brano doveva far parte del suo ultimo lavoro “Persona”, ma per problemi di tempo è uscito come singolo.

Particolarmente belle le parole scelte a descrizione della successiva foto che li vede insieme, dove si può chiaramente evincere la stima reciproca e l’amicizia maturata. La sensibilità di entrambi, seppur apparentemente possono sembrare agli antipodi, li ha legati profondamente. Due poeti della musica che, attraverso le loro canzoni, riescono a comprendere appieno lo stato d’animo altrui, che si tratti di gioia o dolore. Parliamo di empatia, di sentire dentro, ed è una capacità che fa parte dell’esperienza umana, per chi più e chi meno.

Ecco la genesi del brano raccontata dagli artisti:

MARRACASH:

Qualche mese fa, nel bel mezzo della notte e della mia crisi esistenziale, mi ha scritto Elisa. Si era filmata mentre cantava al piano un ritornello che aveva scritto appositamente per me, meraviglioso. Erano anni che parlavamo di fare qualcosa insieme, esattamente da In Radio, un brano che avrei voluto cantasse lei ma che non eravamo riusciti a finalizzare.

Quel messaggio ricevuto di notte aveva squarciato il buio della mia disperazione… una delle migliori voci italiane di tutti i tempi aveva scritto una canzone per me, pensata apposta per me! Avevo bisogno di quella dose di fiducia come di acqua nel deserto. Abbiamo parlato per ore, del passato, della depressione, di come siamo fatti.

Elisa è stata un’amica più di altri che si professano tali e non solo quella sera. Incredibilmente non sono riuscito a inserire quel brano in Persona per i tempi strettissimi ma sono felice di dirvi che Neon- Le Ali feat. Elisa uscirà domani a mezzanotte e spero che rischiarerà anche un po’ il vostro buio!.

ELISA:

Fabio è un artista che ascolto regolarmente e di cui sono anche veramente amica. Lo vedo un po’ come uno degli highlander della musica italiana perché come me è in giro da un bel pezzo. Ho sempre notato il suo forte spirito di osservazione e in questo mi sento simile a lui.

È capitato che abbiamo fatto discorsi serissimi e ci siamo anche un po’ psicanalizzati, come si fa tra amici, per questo mi sento di chiamarlo un mio amico prima ancora di un artista che stimo.
Mi piace come pensa e come sceglie le parole e anche quando parla del buio ha una luce dentro, sempre accesa, anche quando pensa che sia spenta.
È sempre stato e resterà sempre tra i più grandi. Finalmente abbiamo fatto una canzone insieme, era un sogno rimasto in sospeso ma adesso è realtà.

Non tutti avranno colto la posa scelta per lo scatto insieme, un richiamo ad una delle foto più iconiche con protagonisti Lennon e McCartney. Con questo scatto i due hanno annunciato il “fuori ora” del pezzo. Elisa con indosso la maschera che richiama la farfalla, posata sulle spalle di King Marracash, a sottolineare supporto fraterno. Una bella immagine.

Ma veniamo al brano. Si parla di lato oscuro e della solitudine che qualcuno si porta dietro. Le paranoie che scaturiscono nei momenti in cui ci si ferma ad analizzare le cose che ci riguardano. La consapevolezza di non volersi lasciar sopraffare da questi momenti no, mai arrendersi ai brutti pensieri, a volte anche stupidi.

Trovare negli altri la spinta per uscire dal tunnel ogni volta, considerando che, contando su chi ci stima e ci vuole bene, insieme, possiamo superare tutto. Sono i neon, le luci come segno di vita che hanno il potere di squarciare il cielo e le paure perciò “l’unico scudo stare fuori, distrarsi”.

Ancora di più il tutto è sottolineato dalla eclettica Elisa, che da amica descrive la realtà dei fatti. Il fatto che “quando ti senti giù tu resti dove la luce balla” evidenzia il bisogno che l’artista ha di sentire calore dalla gente. In alcuni tratti del suo cantato usa una voce in stile Kate Bush, con la capacità di immergersi nei panni dell’amico in difficoltà.

Una coppia inedita, un genere musicale che può piacere o meno, ma senza dubbio il messaggio che hanno voluto trasmettere arriva dritto come un pugno.

Si può restare intrappolati in alcune situazioni, ma qualsiasi cosa accada ricordiamoci sempre che abbiamo noi la chiave per uscire dalla gabbia.

Testo di Neon – Le ali:

Quando fissi il buio ci vedi sempre qualcosa bro
tappati le orecchie però io ci sono ancora bro
conta bro
vuoti che hai lasciato non si colmano
quanti messi in ombra
quanti ne hai perduti in corsa bro
Animale notturno
devo uscire dal buco
tenuto in pugno
dal mio lato più oscuro
pare con sbuffo
paranoie di fumo
vago d’impulso
iridi simili a un lupo
Luci dei club
baci dei flash
arie e gioielli che accecano i re
lampi di neon
squarciano il cielo
e le paure che ho

Quando ti senti giù
tu resti dove la luce balla
il neon brilla sembra una danza
come fanno le star
ti spegni se nessuno guarda più
ma resti dove la luce balla
chiudi il cielo nella tua stanza
la festa finirà
solo la luna che ti parla

Ti sei fatto amare
però non sai affatto dare bro
si le hai fatto male
forse tu sei fatto male bro
pare bro
che ti sei scordato della fame bro
la tua farsa cade
e non sei niente di speciale bro

Ho paura del buio
specie quello degli altri
giro confuso
sibili, timidi sguardi
l’unico scudo
stare fuori, distrarsi
so da che fuggo
figli di simili sbagli
Luci dei brand
stelle di led
fari allo xeno
semafori che
le scie dei jet
squarciano il cielo e le paure che ho

Quanto ti senti giù
tu resti dove la luce balla
il neon brilla sembra una danza
come fanno le star
ti spegni se nessuno guarda più
ma resti dove la luce balla
chiudi il cielo nella tua stanza
la festa finirà
solo la luna che ti parla
Come un oceano di lamiera
tra i cavi elettrici delle città
restiamo collegati appena
la notte poi se ne va
Quanto ti senti giù
tu resti dove la luce balla
il neon brilla sembra una danza
come fanno le star
ti spegni se nessuno guarda più
ma resti dove la luce balla
chiudi il cielo nella tua stanza
la festa finirà
solo la luna che ti parla

LINK UTILI:

ELISA https://www.facebook.com/elisaweb/

MARRACASH: https://www.facebook.com/Marracash/

Restiamo infine in attesa dell’uscita del video ufficiale che accompa Neon – Le ali.

(Lucia Deleo)

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2020-03-06T15:14:20+00:00Marzo 6th, 2020|Brand New Rock, Musica, Rock News|