Steven Tyler, 72 splendidi anni per il “Demone Urlante”

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Steven Tyler, Divenuto famoso per la sua voce particolare e le sue perfomance da ballerino, compie oggi 72 anni.
Le sue performance vocali gli fanno guadagnare presto il soprannome di “Demone Urlante” ed è considerato uno dei più grandi cantanti di tutti i tempi.

Nato a Yonkers (Stati Uniti) il 26 Marzo 1948, Steven Tyler (il cui nome per intero è Steven Victor Tallarico) cresce in una famiglia dove la musica è la protagonista.  Il padre, infatti, originario di un piccolo paese della provincia di Crotone, è un grande musicista. La mamma, dalle origini russe e Cherokee, insegna musica.

Fino all’età di quattro anni, Steven vive ad Harlem con la sua famiglia: in seguito si trasferisce con loro nel Bronx. Ma fin da piccolo mostra un carattere molto particolare: è un bambino vivace ed irrequieto. Inoltre è sempre pronto a mettersi nei guai e poco incline a frequentare la scuola.  Cacciato via da quella che frequenta, viene accolto in seguito in un istituto per bambini che manifestano disturbi nel comportamento. Quando i genitori si trasferiscono nuovamente, a Westchester Country, Steven preferisce trascorrere il tempo a contatto con la natura, piuttosto che andare a scuola.

Steven Tyler e la passione per la Musica.

Proprio in questi anni comincia ad interessarsi alla musica, che diventa la sua più grande passione. Con l’amico Ray Tebano mette in piedi un gruppo musicale e suona nei locali, intrattenendo gli ospiti. Nel 1970, con Joe Perry e Tom Hamilton, forma gli “Aerosmith”, scalando le vette delle classifiche mondiali. Tutt’ora la band è sulla cresta dell’onda dopo tanti decenni ed è senza dubbio incisa in maniera indelebile nella storia della musica.

Con gli Aerosmith, Steven Tyler produce quindici album, ma è “Get a trip” (1993) quello che consacra questo gruppo come un mito della musica rock.  L’instabilità di Steven Tyler lo porta purtroppo ad avvicinarsi alla droga. La modella Bebe Buell, la compagna dalla quale Steven ha una figlia, Liv, gli impedisce di vederla quando è piccola. Questo proprio a causa della sua tossicodipendenza. In seguito, nel 1978, il cantante sposa Cyrinda Fox, dalla quale divorzia nel 1987: da questa unione nasce invece Mia Tyler.

La turbolenta vita privata.

Il rapporto tra Steven e l’ex moglie è poco felice e si fanno del male a vicenda, senza esclusione di colpi. Ma quando la donna si ammala, Steven depone le armi e la aiuta, sia economicamente che psicologicamente. Nel 1986 Steven apprende di essere il padre di Liv, la madre infatti glielo ha sempre nascosto. La scoperta di avere un’altra figlia gli dà la forza di cambiare vita. Da quel giorno il rocker abbandona le droghe, continuando la carriera con successo e passione.

lo stesso Steve Dichiara:

“Ecco che cosa ho avuto dalla droga. Mi ha fatto allontanare dai figli, ha segnato in negativo la mia band, ha distrutto i miei matrimoni e spesso mi ha messo in ginocchio.”

Il rapporto con la figlia Liv è molto forte, e diventa anche una valida collaboratrice. Insieme compongono la colonna sonora del famoso film “Armageddon”, “I don’t want to miss a thing”, nel 1998.
Tra le altre collaborazioni importanti, nel 2004 partecipa ad un brano del grande Carlos Santana, intitolato “Just feel better”.
Dal matrimonio con Teresa Barrick, avvenuto nel 1988 e terminato con un divorzio nel 2005, Steven ha altri due figli: Taj e Chelsea.

Per il fisico e le movenze, Steven Tyler spesso è paragonato a Mick Jagger, che però non si mostra contento di questa somiglianza. Più volte il collega si lascia andare a commenti poco piacevoli sul gruppo degli Aerosmith, di cui Steven è il “frontman”.

La svolta di Steven Tyler.

Nonostante alcuni problemi di salute (pare che Steven abbia annunciato, nel 2005, di essere ammalato di epatite C), il gruppo riesce a restare unito. Steven Tyler è di sicuro un’icona della musica rock, un personaggio davvero carismatico. Riesce ad arrivare ai vertici delle classifiche mondiali conquistando intere generazioni di appassionati di questo genere musicale.

Nel 2003 esce una sua autobiografia, dal titolo “Walk This Way: The Autobiography of Aerosmith” (non uscita in Italia). Il libro, intriso di droga, sesso e naturalmente rock’n’roll, ripercorre le vicende fondamentali del cantante e la sua vita al di fuori delle luci della ribalta.
E’ il 2006 invece, quando la rockstar si lega alla modella trentottenne Erin Brady.
Ma oggi, proprio nell’anno in cui gli Aerosmith festeggiano i 50 anno di carriera, noi vogliamo consacrare sulle nostre pagine il suo frontman e fondatore.
Happy Birthday Steven!!

PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: https://www.facebook.com/steventyler/

LEGGI ANCHE: QUESTO ARTICOLO

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2020-03-26T09:33:32+00:00Marzo 26th, 2020|Brand New Rock, Musica, Rock News|