Controlled Filth, viaggio attraverso il nuovo EP della rock band Under The Bed.

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Controlled Filth è il nuovo EP della band alternative rock toscana Under The Bed. Questo nuovo lavoro è un mix di pop, rock e sperimentazione a livello musicale. Il tutto accompagnato da una scrittura consapevole, che affronta temi comuni.

Una visione comunque ottimistica e positiva dell’esistenza umana, raccontata attraverso questi cinque brani, composti e suonati insieme in studio. In apertura di Controlled Filth troviamo il brano Threshold. Questo porta con se un mood positivo ed energico, nell’affrontare un nuovo inizio oltre la soglia.

Le sonorità scelte rispettano infatti l’intenzione del pezzo. Un intro delicato piano-voce che sfocia in un’esplosione di suoni per poi riportare la calma iniziale.

Proseguendo poi troviamo Slouch Off, voci portate quasi all’estremo e ritmo incalzante. In particolare vengono denunciate quelle presenze tossiche che può capitare di incontrare nella vita. il brano ha un risvolto positivo sul finale con l’incitamento a reagire e soprattutto non lasciarsi intossicare!

Il terzo pezzo in Controlled Filth è #3 Blew My Mind. Un sound più particolare con l’inserimento di voci elettroniche e suoni. Allo stesso modo la connessione a internet degli anni ’90, richiama il tema trattato della comunicazione. Anche se più particolare, nel complesso mantiene una sua armonia generale, un senso musicale. Soprattutto richiamando in qualche modo i brani di esordio della band.

In seguito passiamo all’elettronica di Rabid, in cui una frenata acustica a metà pezzo distoglie momentaneamente dallo stile iniziale. Sul finire del brano, la band ci riporta alla carica rock. C’è un cane rabbioso che vaga fuori dalla casa del protagonista spaventandolo, ma poi renderà conto che in realtà quell’animale ce l’ha dentro di se!

Infine Controlled Filth viene chiuso dal brano Cleansed By Failure, ispirato alla frase del regista M. Night Shyamalan. Ovvero, il fallimento purifica, il successo disorienta. Quanto può apparire debole davanti alla società un uomo che piange esprimendo i propri sentimenti?

Stessa intenzione dei pezzi che la precedono, una carica emotiva volta a infondere la fiducia in sé stessi sempre, anche nei momenti negativi. È necessario trasformare la propria tristezza in modo da comprenderla, accettarla e quindi superarla. Anche qui sterzata di ritmo verso metà brano. In particolare c’è un momento di quiete con un suono di fondo mantenuto costante fino alla tempesta finale.

Ultima nota, ma non meno importante, è per la cover del disco. Un ghiacciolo avvolto da sporcizia ben distinguibile. Forse si può anche ripulire, ma una volta sciolto non ne rimarrà nient’altro se non lo stecco.

(Lucia Deleo)

Tracklist Controlled Filth

01. Threshold
02. Slouch Off
03. # 3 Blew My Mind
04. Rabid
05. Cleansed By Failure

ALTRO SU UNDER THE BED:LEGGI QUI

Line-up:

Armando Marchetti: voce, chitarra ritmica
Joshua Pettinicchio: urla, synth
Michele Bertocchini: chitarra lead, cori
Andrea Bruciati: batteria, percussioni, cori
Federico Morandi: basso, cori

Contatti social:

FB: http://www.facebook.com/UTB.UnderTheBed/
Spotify: https://goo.gl/oD71gy
Instagram: http://www.instagram.com/underthebedofficial/
YouTube: https://www.youtube.com/UNDERTHEBEDOFFICIAL

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2020-03-28T12:55:32+00:00Marzo 28th, 2020|Brand New Rock, Rock News|