Rumori Sospetti, storie di vite, personaggi e ricordi

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Rumori sospetti è il racconto di una fetta di vita vissuta trai vicoli della città più bella del rinascimento, Firenze. Tra atmosfere sognanti, scenari alla Buscaglione e storie di personaggi usciti da chissà quale copione.

La band nasce quasi per caso, davanti ad un panino col salame, una chitarra gipsy e un bicchiere di rosso. Possiamo dire che questo è esattamente ciò che troviamo nel disco. Per questo motivo vogliamo partire proprio dalla traccia numero sette, quasi a metà del loro racconto.

Firenze a quest’ora” con un ritmo allegro e spensierato sottolineato da un’ elegantissima tromba che descrive i particolari di una città ancora dormiente. Il protagonista si abbandona ad una passeggiata tra via dei Calzaiuoli, Ponte Vecchio e Palazzo della Signoria, con qualche pensiero per la testa. “Tanto sembra che anche a Dante non glieme freghi niente della mia coscienza e delle mie domande

Stesse atmosfere anche per “Sotto La Pioggia” dove le sfumature della batteria sottolineano il passo quasi danzante di un povero diavolo che si lascia trasportare dalla pioggia. Ed è così che trova le sue risposte e forse la redenzione nelle gocce che scendono dal cielo fin sulle sue braccia.

Questo è ciò che racconta Rumori Sospetti, stili e atmosfere diverse, come chi torna da un lungo viaggio a piedi, assaporato sotto il cielo e lungo strade polverose. Come in ClochardSono il re della strada, sono il principe della contrada, sono il padrone di tutto il rione, sono un barone io sono un barbone”. Difficile non immaginare quelle scene alla Buscaglione, anche perché qui la band ha davvero inserito molto bene suoni vivaci dai ritmi frenetici e carichi di suspance.

Questo disco non è solo un insieme di brani da ascoltare ma è la trama di un film che narra personaggi che si incrociano nei mille strati del tessuto psicosociale. Una varietà di stili che si confrontano in tante storie che alla fine si confrontano in diverse identità.

Questa è una Firenze come nessuno mai l’aveva raccontata prima, ed è interessante come le storie siano così vere da poterle persino toccare. Ne è un esempio Piero L’alcolista. Un uomo che lascia la bottiglia e trova il suo momento di lucidità in pochi minuti d’amore a pagamento con una prostituta. Volete saperne di più? Guardate il video Qui .

Insomma, Rumori Sospetti, come moderni menestrelli, cantano e suonano con l’intenzione di intrattenere raccontando una “favola” senza tempo. Una storia nella quale una vita piena di errori può ancora essere salvata dal più alto dei sentimenti, quello per la figura femminile.

Ma il racconto si snoda ancora attraverso altri mille palcoscenici, nelle piazze, trai monumenti, lungo le rive dell’Arno ma sempre sotto il cielo attento di questa città. Atto finale della loro commedia è Sophie, in cui sembra di vedere le persone ballare un valzer di altri tempi.

Immaginiamo una cartolina un po’ sbiadita trovata in fondo ad un baule nascosto in una soffitta. E mentre scorre un ritornello che continueremo a cantare per giorni, scivolano via anche i ricordi. Dondoliamo tra l’amarezza di non esserci goduti tutti i momenti fino in fondo e le “notti di luce stellata come un biglietto di sola andata”.

Così con questo ultimo brano cala il sipario, e la compagnia dei Rumori Sospetti riparte per un altro viaggio ed un’altra meta. Ma prima ci lascia un biglietto che nasconderemo sotto il cuscino finché non troveremo il coraggio di rispondere alla domanda. “Ma che rumore fa la mia anima“?

Ecco la tracklist di Rumori Sospetti:

La ballata di mezzanotte
Bossa di marzo
Piero l’alcolista
Clochard
Cane di strada
Un minuto soltanto
Firenze a quest’ora
Mario
Sotto la pioggia
Sans papiers
Dietro la porta
Sophie

Ascolta il disco su Spotify

Rumori sospetti Sono:

Cristiano Ciampolini (voce), Lawrence Fancelli (basso), Davide Rugiano (chitarra acustica). Leo Fantoni (batteria), Marco Meucci (pianoforte), Niccolò Angioni (tromba).

Segui la band sugli spazi social:

https://www.facebook.com/rumorisospetti/
https://www.instagram.com/rumorisospetti/

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2020-10-21T15:54:19+00:00Ottobre 21st, 2020|Brand New Rock, Musica Rock, Rock News|