At The End The Beginning, primo disco dei bolognesi Red Roll

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

At The End The Beginning, il primo disco della band Red Roll è ora disponibile in cd ed in digital download anticipato dal singolo “Call Me Mad” , distribuito da (R)esisto.

(guarda il video QUI)

Così la band emiliana descrive il disco: Il titolo At The End The Beginning è una porta aperta, una porta che sembrava chiusa. Motivi personali stanno dietro a questa definizione; su tutto il fatto di credere che a trent’anni passati certi sogni ormai sarebbero rimasti per sempre chiusi dentro ad un cassetto. Ma alla band piace credere che ognuno possa trovarci la sua associazione…

Quando tutto sembra finito in realtà non è altro che l’inizio di qualcosa di nuovo. E questo “nuovo” ha portato alla stesura dei brani. Una base comune, quindi, l’alternative rock ma con chiare influenze grunge, punk e anche metal. Queste sono anche le differenze stilistiche personali dei 4 membri della band, che sono percepibili dentro At The End The Beginning.

Un disco introspettivo, molto personale. In sei brani è contenuto il mondo dei quattro componenti della band. Sia dal punto di vista dei testi sia da quello musicale. Storie di follia, di alcool, di libertà, di chi crede nei propri sogni e ideali, il tutto con un suono che vuole essere una sberla, un colpo dritto in pancia.

Uno stile nudo e crudo in brani come “Red Lights” e “Call Me Mad”; ma anche momenti più lirici in “Song For You” e “The World Scream”. Aggiungiamo infine un punk californiano e rock and roll in “Colors” e “Your truest part”. Degna di nota la scrittura del brano “The world Scream”. Questa canzone è nata durante la quarantena. Il gruppo ha chiesto attraverso Instagram l’aiuto di tutti i loro followers per dare vita alla prima canzone collettiva mai scritta.

Hanno chiesto di scrivere una parola, una piccola frase legata all’idea di libertà. I tanti commenti arrivati da tutto il mondo sono poi stati uniti e formano il testo della canzone, le parole del ritornello invece sono by Red Roll… il mondo sta urlando… questa è la vostra voce!

Tracklist At The End The Beginning:

01 Red light,
02 Call me mad,
03 Your Truest Part,
04 The World Scream,
05 Colors,
06 Song For You.

Ascolta At The End The Beginning su Spotify: https://open.spotify.com/artist/4DHH5lHbdcFYiqUO6t6gTG

Bio:

La band affonda le sue origini nell’appennino bolognese; dove gli inverni sono lunghi e le cose da fare non abbondano. Così, sin da giovanissimi, i 4 membri della band trovano evasione nella musica. Dopo oltre 15 anni, con diversi progetti musicali, danno vita a Red Roll. Un progetto maturo, dentro il quale vogliono mettere tutto il loro mondo, non solo musicale!

In due anni di vita Red Roll è diventato un marchio registrato, è una band, è una birra artigianale, è una linea di T-Shirt. Con un vecchio pulmino tutto loggato, portano in giro la loro idea di Rock! In questi anni tanti concerti li hanno visti protagonisti. Oltre ovviamente a diversi eventi, come l’apertura del concerto dei Nomadi, al live sulla pista da sci a Bormio durante la gara di Coppa del Mondo.
L’uscita di “At the end the Beginning”, la pubblicazione del primo disco, è il tassello più importante dal punto di vista sentimentale e umano. Perché si sono messi a nudo … c’è la loro parte più intima e viscerale!

I Red Roll sono:

Passo: voce e chitarra
Leo: chitarra e cori
Cesi: basso
Jonny: batteria

Crediti disco:

Registrato e mixato: da Michele Guberti presso il Natural HeadQuarter Studio di Ferrara
Prodotto da: Massimiliano Lambertini, Michele Guberti e Red Roll
Distribuzione e promozione: (R)esisto

Segui la band sugli spazi social:

www.facebook.com/RedRollBand
www.instagram.com/redrollband

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2020-11-09T08:24:52+00:00Novembre 9th, 2020|Brand New Rock, Musica Rock, Rock News|