The Circle of The Unexpected, il lyric video dei Maysnow

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

The Circle of The Unexpected, i Maysnow pubblicano oggi il lyric video del loro nuovo singolo Il brano è il terzo estratto, dopo “Echoes of Rain” e “Moving Mouth”, dal nuovissimo album in studio “The Unexpected”. Disponibile dallo scorso 23 ottobre 2020 via B District Music (Bagana Edizioni Musicali).

Ascolta il nuovo album “The Unexpected” > https://pirames.lnk.to/theunexpected

“Stay here madness
then bring a flower to me”

La casualità degli eventi e la fatalità del caso che pone davanti a situazioni inattese che si ripetono in maniera circolare nella vita dell’essere umano, anche a distanza di tempo. Una ciclicità sistematica e ineluttabile che pone l’uomo davanti agli stessi interrogativi.  Cosa cambia quindi? Cambia la consapevolezza con cui si affrontano le circostanze, con cui si affronta l’inaspettato.

Qui il riferimento è alla perdita di Mimmo Angelini, amico della band salentina prematuramente scomparso.
The Circle Of The Unexpected è uno dei brani cardine di “The Unexpected”. Il chiaro richiamo nel suo titolo a quello dell’album attesta quanto i temi qui trattati siano portanti per la struttura concettuale dell’intero lavoro.

Maysnow:

The Unexpected è l’album dedicato a Mimmo Angelini, il nostro caro Amico scomparso il 5 maggio 2014. I brani nascono proprio dal ricordo, che si confonde col sogno: il sogno che vorresti fosse realtà. “The Unexpected” è ciò che credevi non avresti mai affrontato, è il buio ad occhi aperti, all’improvviso”, spiega Daniele Rini, voce e fondatore della band.

Dal sound ricercato ed elegante, The Circle Of The Unexpected fa emergere il lato più intimistico dei Maysnow. Si contraddistingue infatti per creare alle orecchie dell’ascoltatore un’atmosfera profonda e momenti introspettivi ricalcati dall’utilizzo sapiente degli strumenti acustici.

The Circle Of The Unexpected

Elemento portante del brano è l’arrangiamento al piano di Stefano De Laurenzi, répétiteur presso il teatro Staatstheater Kassel (Germania) e ospite d’eccezione. Alle delicate note di pianoforte si contrappongono i suoni moderni dei synth di Ercole Buccolieri (ospite speciale e assistente in studio di registrazione).

I testi e la musica sono a cura di Daniele Rini (voce); le chitarre -acustiche ed elettriche- sono di Roberto Vergallo. il piano è di Stefano De Laurenzi e i synth di Ercole Buccolieri. “The Circle of the Unexpected” è l’unico brano dell’album in cui suonano solo ed esclusivamente vecchi amici di Mimmo Angelini. Il brano è stato registrato presso il NEW STARS REC (Lecce, Italia), mixato e masterizzato da Angelo Emanuele Buccolieri (Tenerife, Spagna).

Il lyric video è a cura del regista Daniele Ostuni.

I Maysnow sono:

Daniele Rini – voce
Roberto Vergallo – chitarre
Nicola Lezzi – basso
Antonio De Rubertis – tastiere

https://www.facebook.com/maysnowmusic
https://www.instagram.com/maysnowmusic/

The Circle
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2020-12-04T15:46:16+00:00Dicembre 4th, 2020|Brand New Rock, Musica Rock, Rock News|