Dipinto sull’ Acciaio, arte e metal dal trecento al novecento.

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Dipinto sull’ Acciaio è la nuova opera di Francesco Gallina edita da Arcana e disponibile ufficialmente da oggi, gioved’ 25 Marzo. Questo nuovo libro chiude se vogliamo, una trilogia iniziata dall’autore con Donne Rocciose e Adepti della Chiesa Del Metallo.

Ecco, se vi aspettate di leggere un saggio o un manuale sul metal però siete fuori strada! Diciamo che questo scritto riabilita finalmente il comparto Heavy Metal, ripulendolo da tutti i pregiudizi e i luoghi comuni che lo avvolgono fin dalla sua origine.

Vi siete mai chiesti come nascono le copertine e gli artwork degli album più famosi? Oppure che relazione esiste tra l’arte su tela e quella nel mondo della musica? Lo ha fatto Francesco Gallina con questa breve ma intensa opera edita ancora una volta per Arcana. Noi forse non ci abbiamo mai pensato ma i più grandi capolavori artistici li abbiamo in casa, nella nostra collezione di vinili, ed appartengono ad un’altra epoca.

Artisti talvolta tormentati o addirittura perseguitati dalla Santa Inquisizione, inquadrati in una rigida ottica cristiana in cui Madre Chiesa censurava persino i pensieri. A distanza di secoli possiamo dire che se non fosse stato per quei macabri roghi di eretici e disobbedienti probabilmente le cover nel mondo del metal e dell’Hard ‘n’ Heavy non sarebbero state così interessanti.

Capitolo dopo capitolo, Dipinto sull’ Acciaio racconta in una narrazione coinvolgente ed avvincente i particolari ed i dettagli di questo trait d’union tra passato e presente. E per farlo il nostro Francesco coinvolge nomi di spicco nel panorama culturale che hanno lasciato il loro personale contributo in questi capitoli.

Parliamo di Eliran Kantor, copertinista di Helloween, My Dying Bride, Testament, a cui l’autore affida la prefazione. Ma anche di Mario “The Black” Di Donato presente anche in 4° di copertina. La copertina è invece un’opera di Paolo Girardi che ha contribuito anche con degli scritti. Come non citare inoltre Steve Joester, l’autore dei famosissimi scatti per i Judas Priest, così come Enzo Rizzi.

Adesso sta a voi sfogliare pagina dopo pagina e avventurarvi in questo racconto tra arte e cultura, tra musica e leggenda. Del resto, la capacità di Francesco Gallina di far appassionare le persone alle storie delle grandi icone della musica, ci aveva già rapiti con i precedenti due lavori.

Dipinto sull’ Acciaio è una galleria d’arte che possiamo visitare indossando le cuffie e andando nei vecchi negozi di vinili. Se alla fine della lettura non avete cambiato idea nei confronti di metallari e affini, l’unica terapia è quella di ricominciare da pagina uno!

Buona visione… pardon, lettura!!

Dipinto Sull’ Acciaio:

Copertina: Flessibile
Pagine: 496
Editore: Arcana
Collana: Musica
Formato: 15 x 21
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8862317182 ISBN-13: 978-8862317184

Segui l’autore su:

https://www.facebook.com/fgrpress 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2021-03-25T06:58:02+00:00Marzo 25th, 2021|Brand New Rock, Rock News|