Loud, esce oggi l’ album d’esordio della rock-blues band Holebones

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Loud è il nuovo album degli Holebones in uscita oggi venerdì 23 Aprile 2021 per B District Music – Bagana Edizioni Musicali. L’album è disponibile in formato digitale (su tutte le piattaforme streaming e digital download) e in formato fisico in vinile e CD.

Loud è un’ode alla storia del blues. Otto tracce che hanno rivestito un ruolo chiaro e che hanno avuto una certa importanza storica per il genere, vengono reinterpretate dalla band milanese di recente formazione. Una reinterpretazione fresca, che vede i brani riproposti sotto una nuova luce e un nuovo contesto:

Ecco come commenta la band:

Pensiamo che reinterpretare brani scritti e creati da chi ha fatto la storia del Blues sia la maniera più semplice per far emergere la vera personalità di una band, soprattutto se appena nata. Non si tratta di replicare una canzone, si tratta di ascoltare un brano, capirlo, esplorarlo e dare una nuova veste:

la vera magia accade nel momento in cui l’ascoltatore scopre i brani originali e, confrontandoli con le tracce di Loud, comprende qual è la direzione del nostro progetto e il modo con cui ci siamo relazionati con il passato. D’altronde, riproporre uno di quei brani esattamente come è stato pensato dal suo creatore (o in maniera molto simile) non sarebbe rispettoso. Pensandoci bene, non potremmo neanche permettercelo poiché non abbiamo vissuto le stesse vite degli autori originali, degli interpreti storici”.

Ognuno degli otto brani affronta un tema ben definito. La scelta delle canzoni, come spiega la band, è stata trainata da un chiaro obiettivo:

Portare il Blues alla gente a cui il Blues non è ancora arrivato, sperando che la veste che abbiamo dato a questi brani possa essere un veicolo per attrarre sempre più ascoltatori verso questo meraviglioso genere. La scelta dei brani arriva dall’istinto, ma c’é stata anche un’attenzione particolare ai contenuti e ai testi, nonché al ruolo e all’importanza storica che il brano ha avuto per il genere.

Tre i singoli già estratti: “Ain’t Gonna Let Nobody Turn Me Around”, in collaborazione con Andy J. Forest, “Mojo Hand” e “Death Have Mercy“.

Gli HHolebones propongono un sound coinvolgente, fresco e interessato, ricercato ed elegante nella sua prorompenza:

Il titolo che abbiamo scelto descrive ciò che sentirete, brani che un tempo erano acustici o addirittura a cappella sono stati spinti in avanti da una sezione ritmica massiccia e chitarre che non riescono a parlare sottovoce

Si spazia dalle tendenze blues più classiche e sensuali, con una ritmica tradizionale, fino ad arrivare alle sperimentazioni più spinte, con sfumature di grunge, funk e rock classico.

Credits Loud:

Le registrazioni di Loud avvengono presso il Nolo Recording Studio da Niccolò Polimeno e Matteo Gilli. Mix e master a cura di Antonio “Cooper” Cupertino. L’album vanta la collaborazione di Andy J. Forest alle armoniche (registrate a New Orleans).

Gli Holebones sono:

Heggy Vezzano – chitarra.
Andrea Caggiari – voce e basso .
Leif Searcy – batteria.
Niccolò Polimero – chitarra .

https://www.facebook.com/Holebonesofficial
https://www.instagram.com/holebonesofficial/
https://www.holebones.com/

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2021-04-23T12:16:04+00:00Aprile 23rd, 2021|Brand New Rock, Musica Rock, Rock News|