Lucus raccontano in un’ intervista su Rock My Life l’EP Rage Of Creation

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Oggi ospitiamo Lucus sulle nostre pagine con un’intervista sul loro ep d’esordio dal titolo Rage Of Creation. Cerchiamo di conoscerli meglio curiosando nel loro lavoro e nella loro musica attraverso le risposte di Donato Gallicchio.

Salve ragazzi! Intanto complimenti per il vostro Ep, un vero concentrato di potenza con una grande carica di energia. Partiamo dall’inizio, come nascono i Lucus?

Grazie a voi per l’ascolto e il supporto. I Lucus nascono per caso. Durante le registrazioni del mio progetto solista DG Legacy, nato dopo la mia fuoriuscita dai Walkyrya.

Ho incontrato alcuni talentuosi musicisti locali e in particolare Mara, con la quale abbiamo deciso di concretizzare in maniera più stabile la possibilità di far ascoltare le idee che ci erano venute in mente durante alcune jam session.

A noi due si sono aggiunti Vito alla batteria e Antonio alla chitarra solista e, insieme alle voci di Gianni e Teresa, la band ha preso vita.

La presentazione di Rage Of Creation ruota attorno ad punto focale: Nel nome dell’Heavy Metal più puro. Un genere vissuto in maniera viscerale, profonda che qui trova la massima espressione nel vostro modo di intendere la musica. Cosa rappresentano per voi queste tracce?

Un giusto compromesso tra i gusti musicali, le esperienze avute nelle precedenti band e la voglia di divertirsi esprimendo in musica i nostri stati d’animo.

Ci ha molto incuriosito il formato che avete scelto per il disco. Lo state presentando in forma fisica non attraverso un cd ma attraverso una chiavetta usb a forma di vinile. Come vi è venuta questa idea e perché proprio in formato Usb in un momento storico in cui sta ritornando in auge il vinile?

La tecnologia cambia quotidianamente la nostra esistenza. Appunto perché il vinile sta tornando in auge, il supporto CD sta estinguendo il suo ciclo e il futuro è il digitale (sia in formato cloud, che fisico). Abbiamo così deciso di unire questa evoluzione dei formati.

La penna USB a forma di vinile miniaturizzato abbiamo creduto essere il giusto packaging per la nostra musica. Siamo stati la prima band al mondo ad aver avuto questa intuizione e credo che dopo di noi, altri seguiranno questa tendenza.

In Rage Of Creation troviamo tre tracce originali, trascinanti e coinvolgenti affiancate da una cover molto famosa. In che modo avete reso vostra Breaking the Law dei Judas Priest?

Un classico intramontabile che abbiamo cercato di personalizzare nel nostro stile. Non ho ascoltato molte versione di questa famosissima canzone venire cantate con voce femminile e con una ritmica variata in più punti. Ma ciò che ci fa più piacere è sapere che le tre tracce originali abbiano colpito l’attenzione e il piacere nell’ascolto.

Lucus hanno un background fortemente legato alla musica Old School anni ‘80, ma sicuramente un taglio decisamente proiettato verso il futuro. Possiamo dire che la vostra musica è un trait-d’union tra passato e futuro?

Esatto. E le motivazioni sono le stesse adottate per il confezionamento del supporto che la contiene. Radici nel passato che proiettano i frutti in un futuro speriamo non troppo remoto.

Lucus è una band formata da sei elementi, non deve essere facile trovare un equilibrio soprattutto quando si è all’inizio di un progetto e si deve fare un po’ di strada insieme. L’affiatamento di una band si percepisce soprattutto durante i live, siete pronti a salire sul palco? Vi salutiamo con questa ultima domanda e vi facciamo un enorme in bocca al lupo per i vostri progetti!

Che il lupo ci protegga! Speriamo che si possa presto tornare a suonare dal vivo e vi consiglio di seguirci, perché stiamo preparando alcune sorprese. Una di queste è la rivisitazione in chiave acustica di Rage Of Creation e di altri classici della musica hard ’n’ heavy.
Rock On, bros & sis!

Tracklist:

1. Standing Devotion
2. Betrayed Love
3. Over the Lines
4. Breaking the Law (Judas Priest cover).

Line up:

Teresa De Lucia (Voce)
Gianni “Bruce” Barbaro (Voce)
Mara De Canio (Chitarra ritmica)
Antonio Pistone (Chitarra solista)
Donato Gallicchio (Basso)
Vito Mottola (Batteria).

Segui Lucus anche sui social:

https://instagram.com/_lucus_official?igshid=ag53kodq1evj
https://www.facebook.com/lucusband/
https://open.spotify.com/album/2BI8Y3R5ODuYpdjQxc96SJ

Lucus
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2021-06-02T20:02:45+00:00Giugno 2nd, 2021|Brand New Rock, Musica Rock, Rock News|