Valerio Bruner, la nostra recensione di Someday!

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Valerio Bruner è un giovane e promettente cantautore italiano. La sua è una storia fatta di rock, musica e viaggi on the road sempre con la chitarra in spalla. Si definisce un viaggiatore incallito che ama raccontare storie:

“Da che ho memoria ho sempre voluto viaggiare, vedere posti e conoscere persone, ascoltare le loro storie e scriverne di mie. Il teatro e la musica sono diventati lo strumento per farlo”.

Valerio comincia il suo viaggio artistico con Down the River nel2017, interamente in presa in diretta, voce e chitarra. Arrivano poi La Belle Dame e La Belle Dame 2. Oggi parliamo invece di Someday, un Ep che denota ancora di più il carattere e l’anima di questo artista.

Siamo affascinati dalla capacità di Valerio Bruner di raccontare storie come se fossero un’esperienza vissuta in prima persona. Someday è voglia di vivere, di correre con il sole in faccia ed il vento trai capelli, è un cuore che batte con nuovi progetti.

Cinque brani diversi l’uno dall’altro, perché Valerio Bruner non ha paura di proporre il suo stile osando anche sonorità inaspettate. Someday è senza dubbio il frutto di un grande lavoro di squadra che ha saputo valorizzare la composizione di questo promettente artista.

Ascoltare un lavoro che trasuda passione, cuore e vita è quanto di meglio si possa desiderare per la scena indipendente del nostro Paese. Segno tangibile che ci sono ancora persone che hanno voglia di non spegnersi e di accendere una scintilla di emozione in chi la musica la vive in un certo modo.

Ascoltiamo il disco…

Valerio in Someday racconta l’amore e le dinamiche complicate o fortuite che la vita intreccia nei destini delle persone. Troviamo l’amaro di una relazione che ci ha deluso come in Forget About You, ma anche l’intensità di un nuovo incontro come in Someday (Your Blue Dress). – Abbiamo raccontato in esclusiva il singolo QUI

Bruner scrive e canta la vita anche nei suoi aspetti più cupi. Perché dobbiamo riconoscergli anche il merito di saper toccare le corde giuste seppur nelle storie più drammatiche. Ad esempio come in Sloppy SueThis is the story of how many people died. This is the story of Sloppy Sue and me, My sweet Lord you set us free”.

Fin qui abbiamo ascoltato brani di puro rock’n’roll, quello che ha fatto crescere Valerio a pane e Bruce Springsteen. Il suo marchio di fabbrica è rappresentato infatti da uno stile molto USA che ci fa respirare atmosfere alla Social Distortion e Johnny Cash. Gli arrangiamenti e le chitarre rendono poi le melodie coinvolgenti e graffianti.

Abbiamo volutamente lasciato in fondo il racconto degli altri due brani. Cambio di registro per Mercy (Of Love And The Fear) in cui tutto diventa più tagliente e affilato. Un intro quasi sussurrato che ci accompagna fino alla prima strofa dove esplodono poi gli altri strumenti. Riconoscibilissimi gli arrangiamenti di Alessandro Liccardo che con Valerio ha stretto ormai un sodalizio artistico più che collaudato.

Con Rain Man apriamo invece il sipario su un cortometraggio degli anni ‘20 in cui la musica proviene direttamente da un grammofono. Brano particolare, azzardato, un salto dentro uno spazio temporale che d’improvviso ci proietta dal passato al presente.

Lo abbiamo già detto che Valerio Bruner è un coraggioso narratore che non osa soltanto con le parole ma anche con la musica. Rain Man spiazza l’ascoltatore e lo sorprende quasi incredulo. Tanto che per apprezzare ancora meglio questo lavoro, ripercorriamo ancora e ancora tutte le tracce.

In ultima analisi possiamo dire che Someday è un altro miglio di strada che ha portato il nostro cantautore un po’ più vicino ai suoi sogni. Valerio sa bene che la strada è lunga ma è anche piena di speranza e incontri. Siamo certi che lui saprà raccontare queste storie in tutte le altre canzoni già appuntate sul suo quaderno.

Ascolta Someday: https://open.spotify.com/album/Someday

Tracce:

1- Forget About You
2 – Sloppy Sue
3- Mercy (Of Love And The Fear)
4 – Someday (Your Blue Dress)
5 – Rain Man

Musicisti presenti nel disco:

Musica e parole – Valerio Bruner.
Produzione e arrangiamento – Alessandro Liccardo.
Valerio Bruner – lead vocals.
Alessandro Liccardo – electric guitars, piano.
Antonio Castaldo – bass.
Mirko Di Maio – drums.

Segui Valerio Bruner anche attraverso i social:

www.volcanorecordsandpromotion.it
FB: https://www.facebook.com/brunervalerio
IG: https://www.instagram.com/valeriobruner/
Bandcamp: https://valeriobruner.bandcamp.com/

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2021-09-30T09:27:08+00:00Settembre 30th, 2021|Brand New Rock, Rock News|