That’s My Soul, l’esordio discografico di Moniè. Ecco la nostra intervista

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

That’s My Soul è lesordio discografico di Moniè, uscito lo scorso venerdì 5 Novembre attraverso Mitraglia Rec. / Artist First. Incontriamo l’artista per qualche domanda su questo interessante concept.

Ciao Moniè, benvenuta sulle nostre pagine!! La prima cosa che mi sento di dirti ascoltando il tuo lavoro è che si percepisce un’energia incredibile. C’è davvero tanta anima in queste tracce, quasi un urlo di dolore, rivendicazione e rinascita. Da dove arriva tutto questo?

Ciao a tutti. Si, è proprio la mia anima a parlare. That’s my Soul nasce dall’esigenza di racchiudere in un disco unico la mia storia, il mio vissuto. Ho sofferto molto nella vita, sono caduta tante volte e ogni volta mi sono alzata più forte di prima, ho abbattuto muri che pensavo fossero impossibili da abbattere. Ho un intelligenza emotiva. Empatizzo tanto e con il tempo ho imparato ad incanalare l’empatia in qualcosa di produttivo, unico! That’s my Soul sono le mie urla di liberazione e rinascita, personale e musicale.

In That’s my Soul è fortissima la presenza dei quattro elementi Fuoco, terra, acqua, aria che diventano metafora di vita. Dove si colloca esattamente la tua musica in questa dimensione?

I quattro elementi formano il quinto elemento, l’essenza, il DISCO. Sono uno spirito libero legato al fuoco alla terra ai fiumi e all’ aria. That’s my soul è fuoco, anima, nascita. TTM&B ( to the moon and back) è terra, radici, crescita. No Money è “tutto scorre” esperienze, sogni. Ocean è respiro, aria, vita .

La title track del tuo lavoro è proprio That’s my Soul, ed è anche la traccia numero uno del disco. Una vera e propria lettera al diavolo ritmata dal Blues di The Eve. Tu sei mai scesa a patti con il diavolo? Hai mai fatto un giro all’ inferno?

L’anima è fuoco e gli occhi sono lo specchio dell anima. Io ho guardato nel profondo della mia anima e l’ ho riconosciuto.
Non sono mai scesa a patti con lui, ma l’ ho visto, l’ho guardato dritto in faccia, nel periodo più buio e brutto della mia vita.
Ho conosciuto il dolore, le fiamme, la morte, quella spirituale. E si, ho fatto tanti giri all’ inferno.

In ” No Money” racconti in modo molto onesto la tua esperienza londinese senza soldi ma con in tasca sogni grandi come l’oceano. In che modo quegli anni hanno influenzato la tua espressione artistica? Hai ancora sogni grandi come l’oceano?

Londra è stata un tassello importante della mia vita. È stata crescita personale e artistica. Trasferirmi in una città del genere mi ha fatto sentire viva.  Ero piccola e la mia famiglia molto preoccupata, ma questa esperienza mi ha formato più di tutto.
Ho conosciuto persone da ogni parte del mondo, parlato lingue non mie e cantato in ogni angolo della Città. Ho ancora sogni grandi come l’ oceano, e non smetterò mai di sognare.

Parliamo un po’ di te, tu sei giovanissima ed hai cominciato a seguire lezioni di canto all’età di 10 anni. Sei passata dal pop agli studi lirici, oggi hai un taglio decisamente Soul. In tutti questi vari passaggi, quale musica ti ha ispirato di più e quale ti senti più vicina alla tua anima artistica?

Ho seguito lezioni di canto pop e lirico per avere un’ importante base tecnica.
Sono cresciuta però in mezzo al Gospel, al Soul. Da bambina mi chiamavano ” la piccola Ree” soprannome di Aretha Franklin , colei che per me è stata ispirazione e formazione. Se dovessi dire la musica che sento più vicina alla mia anima artistica, senza pensarci il Soul. Perché Io sono Soul, una piccola anima nera.

Dal 2019 sei affiancata nel tuo percorso artistico da Mitraglia Rec. Quanto è importante avere alle spalle un team di lavoro che riesca a dare la giusta dimensione alla propria musica?

Mitraglia Rec. è la mia seconda famiglia. Coloro che hanno reso possibile tutto ciò. È anche grazie a loro se il progetto moniè ha preso vita. Mi supportano e sopportano ogni giorno. Sento di essere fortunata, non tutti hanno la possibilità di avere una squadra, un team capace e sempre pronto a sviluppare idee e a far diventare i sogni realtà. Arakne che cura interamente la mia immagine, The Eve produttore e compagno di vita, Mitraglia Rec. Il mio Team.

Come ultima domanda ti lascio spazio per parlare dei tuoi prossimi impegni. Il disco è appena uscito ed immagino che tu abbia voglia di salire su un palco a cantare questi brani. Puoi già dirci dove potremo ascoltarti dal vivo?

Seguitemi su Instagram e tenetemi d’occhio. Muoio dalla voglia di salire su un palco e non vedo l’ora di portare la mia voce in giro per l’Italia e per il Mondo.

Potete ascoltare That’s my soul QUI

Moniè su:

Instragram: https://www.instagram.com/thatsmonieb/

Facebook: https://www.facebook.com/monie.mitragliarec/

Spotify: https://open.spotify.com/artist/7aD3vJVKWG9EsjpauQPt46?si=QVEA2YUuSrSO6_tzZSo7tA

YouTube: https://www.youtube.com/c/Moni%C3%A8Music

Moniè
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2021-11-10T09:04:59+00:00Novembre 10th, 2021|Brand New Rock, Rock News|