Bikini Grill, la recensione del nuovo lavoro delle rockers The Cleopatras

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

The Cleopatras sono una Rock’n’Roll band tutta al femminile. Il loro ultimo lavoro Bikini Grill è disponibile dallo scorso 18 Maggio attraverso Ammonia Records.

Si tratta senza dubbio di un omaggio alle icone del girl power, del resto è un pò il marchio di fabbrica della band. Un mix di ironia e temi “caldi” raccontati con suoni decisi, graffianti e tanto tanto punk! Fin dalle prime tracce emerge subito la forte personalità sia della band che di Bikini Grill.

Le Cleopatras lo dimostrano inserendo nella tracklist anche dei brani in italiano, perchè qualcuno deve pur avere il coraggio di fare del rock ‘n’ roll nella propria lingua no?! Un bel concentrato di musica old style in un running time di circa 34 minuti in cui la band esprime tutta la sua genuina schiettezza. Bassi quasi grunge, una sezione ritmica bella presente e suoni ben dosati tra l’acido ed il garage rock sono il tratto distintivo di Bikini Grill.

E’ innegabile anche che il vessillo dell’empowerment femminile venga fuori anche nei testi che fanno parte dell’attitudine delle Cleopatras. Un pò più morbida e sognante The Unicorn che richiama senza dubbio l’artwork della copertina. Del resto, da sempre gli unicorni fanno parte di quelle atmosfere oniriche quasi adolescenziali.

Frai tanti brani presenti nel disco non possiamo non parlare di una cover che potrebbe essere stata tranquillamente scritta dal quartetto toscano. Parliamo di kiss Kiss Kiss, il famoso brano di Yoko Ono. Oriente ed occidente non sono mai stati così vicini!
Non è ancora finita, The Cleopatras si appoggiano con disinvoltura anche sulle sonorità punk tipiche degli ani ’70. Mantenendo pur sempre qual tocco personale ed originale come in Life 2000.

Bikini Grill è un disco frenetico, allegro, adrenalinico, con quei ritornelli che si fissano in testa e non  puoi fare a meno di cantare. Però fermi tutti…. Non possiamo continuare senza fare almeno una tappa al centro commerciale più amato dalla band. Cina City è uno di quei posti in cui potresti perderci delle ore, tra costumi di scena e cinesate a basso costo.

Bene, proseguiamo prendendo un volo per il Messico. Qui troviamo la cover numero 2 del disco. Maldito è un brano veloce, pieno di energia che sicuramente non toglie nulla all’originale.

Chiudiamo in bellezza con un brano divertente, più leggero e scanzonato. Un brano quasi da ballare. Chi è l’icona del rock più amata dalle Cleopatras? Niente spoiler, dovete ascoltare il disco fino all’ultima traccia!

Ecco la tracklist di “Bikini Grill”

We strike.
Feel the heat.
The unicorn.
Kiss kiss kiss.
We don’t play like men.
Life 2020.
Mal di testa.
Dai dai dai.
Laura Palmer.
Cabot cove.
You’re standing on my neck/Daria (Official MTV Theme).
China city.
Maldito.
Travelling drugstore.
(I’m) fit like Mike Jagger.

The Cleopatras su:

Facebook: https://www.facebook.com/thecleopatras
Instragram: https://www.instagram.com/the.cleopatras/
Spotify: https://open.spotify.com/artist/4MT0fkDbJy0rcC4n5sJc8Q?si=fscAW7AATPyGmGvrAN7zPg&nd=1

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
By |2022-05-27T14:13:56+00:00Maggio 27th, 2022|Brand New Rock, Rock News|