mylane

Chasing Lines è il primo full length dei MYLANE, alternative metal band lombarda, disponibile da venerdì 14 ottobre per la label Bagana / B District, distribuito da Pirames International. La formazione presenterà dal vivo il nuovo lavoro sabato 29 ottobre al Rock n Roll di Rho (MI), la serata sarà ad ingresso gratuito. “Chasing Lines” è un debutto di 11 tracce, un intrigante mix tra nu metal e alternative metal di stampo moderno dei primi anni 2000, aggressivo ma allo stesso tempo melodico. Noi abbiamo raggiunto la band con qualche domanda. Ecco cosa ci raccontano:

 Ciao ragazzi, benvenuti sulle nostre pagine. In questo momento siete in piena fase promozionale del vostro primo full length album “Chasing Lines”. Quanto sudore avete messo in queste undici tracce?

È un album cominciato all’inizio del 2019 e concluso nella primavera del 2022. È stato un percorso lungo, pieno di imprevisti che abbiamo vissuto tutti, in primis il Covid e il fatto di non poter vederci di persona. Abbiamo scritto dei brani in sala prove, altri in casa, altri ancora in collegamento Skype.
Sono brani ai quali tutti noi abbiamo partecipato, provando ad inserire i nostri gusti musicali, le nostre idee, qualcosa che comunque rappresentasse tutti. “Chasing Lines” è stato il nostro cammino durante questo triennio, tra alti e bassi, in cui abbiamo cercato di metter dentro le nostre esperienze di vita.

Nella vostra biografia alla voce “genere musicale” leggiamo alternative metal. In questa definizione possiamo raccogliere una serie di elementi e sonorità diverse. Quali sono le caratteristiche principali del vostro sound?

Il nostro sound è abbastanza variegato anche perché tra di noi abbiamo influenze diverse. Ci sono brani più aggressivi, altri più melodici ed orchestrali, altri più elettronici, restando comunque nel genere che ci rappresenta, ovvero l’alternative metal. Alcune band di riferimento per noi possono essere Three Days Grace, Breaking Benjamin e Red.

Nel vostro quarto singolo “Real Lies” vi mettete in gioco in prima persona “mettendoci la faccia”. Siete voi stessi sul palco, senza filtri e senza maschere. Quanto è importante per voi avere un rapporto diretto con il vostro pubblico?

Assolutamente sì, cerchiamo di essere sempre genuini e cercare di sfruttare le nostre caratteristiche personali per dare un qualcosa di più in ogni sfumatura del progetto. Con il pubblico siamo sempre noi stessi perché sono amici, conoscenti, oppure volti nuovi che sono lì per la nostra Musica. Se sono venuti a sentirci, vuol dire che hanno investito il loro tempo per noi e questo per noi è più che gratificante e una responsabilità enorme, soprattutto di questi tempi. Uno show senza pubblico non sarebbe uno show e soprattutto gli artisti non sarebbero tali senza qualcuno che li segue e li ascolta.

Chasing Lines tocca una serie di argomenti che spaziano dalla sfera personale a quella sentimentale, per passare anche a temi più impegnati come in “Unbreakable”. Possiamo dire che questo lavoro è un po’ figlio dei tempi? Di quelli che sono stati e di quelli che stiamo vivendo adesso….

Certamente sì. “Unbreakable”, ad esempio, è stata ispirata dalla crisi climatica globale che stiamo vivendo e da tutto quello che sta accadendo sul nostro pianeta. Siamo ciechi di fronte ai segnali inequivocabili che vediamo ormai quotidianamente e sordi alle urla di sofferenza che la nostra madre terra ci sta lanciando e questo ci spinge sempre di più verso il baratro.
Altri testi raccontano esperienze più personali di alienazione e di isolamento, dettate dalle particolari esperienze vissute negli ultimi due anni di pandemia. Sicuramente è un qualcosa che, anche se per ognuno in maniera diversa, ha inevitabilmente segnato tutti noi.

Parliamo adesso di Milano. Sì perché è impossibile non notare l’assonanza con il nome della band e quello della vostra città. Inoltre se non sbaglio anche l’artwork richiama la mappa urbana, è la linea gialla della metro?

L’idea del nome è nata proprio dal nostro punto d’incontro, ovvero Milano. Abbiamo cercato di portare tutto il concetto anche nell’artwork del CD, inserendo tutte le zone di Milano all’interno delle pagine del Booklet.
In realtà le linee gialle non sono il percorso della metro ma le “strade” di noi quattro componenti che si sono incontrate (metaforicamente in centro città) e che hanno dato vita a questo progetto. Questo è il piccolo Easter Egg che si nasconde nella copertina e nel Booklet di Chasing Lines.

Come ultima domanda vogliamo toccare l’argomento live. Si avvicina anche ilrelease party del 29 ottobre al Rock ‘n’ Roll di Rho (MI). Il carico emotivo di un release è sempre più pesante rispetto a quello di un live tradizionale. Come vi sentite? Avete un rito scaramantico con cui vi preparate?

In realtà non abbiamo veri e propri riti scaramantici: cerchiamo sempre di dare il nostro meglio ogni volta che saliamo sul palco. Siamo dell’idea che la performance debba essere sempre al massimo, a prescindere dall’evento, che sia un release party, una data in un locale grande o in un locale piccolo. Cerchiamo di migliorarci sempre, a partire dal lavoro a casa singolarmente per metterci a disposizione di tutti in sala prove. L’impegno e la costanza sono, secondo noi, sempre la chiave per riuscire a dare sempre il meglio. È chiaro che il Release Party ha un peso emotivo diverso perché finalmente possiamo scoprire il velo per la prima volta sui brani che abbiamo tenuto nascosti in questi mesi. Un saluto ai lettori e un ringraziamento speciale a RockMyLife! Non vediamo l’ora di vedervi tutti lì con noi il prossimo Sabato 29 Ottobre al Rock N’ Roll di Rho!

Vi ringrazio per il vostro tempo, Rock My Life vi augura buona musica!!!

Tracklist Chasing Lines

Intro.
In This Hell.
Unbreakable.
One Last Chance.
On The Sand Grains.
Real Lies.
Blue Drop.
Memories.
Last Breath.
The Way To You.
Save Yourself.

Mylane sono:

Pietro Canette (Voce)
Andrea Curti (Chitarra, Cori, Programmazione)
Luca Maddonini (Basso)
Fulvio Santarpia (Batteria, Programmazione).

Segui Mylane attraverso i social:

FB: https://www.facebook.com/mylaneofficial
IG: https://www.instagram.com/mylane_official/
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCEcHwRFVgEqORz7pJsXbHfA
Spotify: https://open.spotify.com/artist/7rJH2rE6qJnOCKER3BEKMY?si=v_IgzEEuQaKkOYNms3cZfQ

Altro su Mylane: QUI

Recommended Posts