SATAN TAKES A HOLIDAY

I SATAN TAKES A HOLIDAY propongono uno spavaldo pezzo di electro rock’n’roll con il loro nuovo singolo “All Nighter”. Seguito del loro potente e personale singolo “Feel My Love”, “All Nighter” è una realizzazione dello stimato produttore Johan Gustafsson (The Hives, Randy). Vede inoltre la partecipazione della regina nascente dell’electro-clash EMMON.

Ascolta il singolo qui: https://ingrv.es/all-nighter-2gh-9

Colonna sonora adatta alle notti autunnali, “All Nighter” affascinerà sicuramente gli ascoltatori che hanno fin troppa familiarità con le ore successive alla mezzanotte.Invita li invita ad unirsi ai SATAN TAKES A HOLIDAY nel vortice della mistica tarda notte. Fred Burman rivela che: “‘All Nighter’ è un groove seducente che parla di voci invadenti, fantasmi persistenti e notti insonni”.

Fred Burman prosegue:

“Abbiamo cercato in lungo e in largo un’altra voce che si legasse ai temi dei testi. Alla fine ci hanno proposto la regina dell’elettronica svedese Emmon. Abbiamo così colto al volo questa opportunità estremamente intrigante. La nostra visione della personalità e del suono di questa canzone ha richiesto un livello di abilità ingegneristica. Ma anche di esperienza che Johan Gustafsson (The Hives/Randy) ha dimostrato nel corso della sua carriera con registrazioni di successo.

Ad esempio con  Sahara Hotnights, Fireside e Viagra Boys. Il brano passa da un’impennata di synth retrò a un ritornello rock esplosivo e massiccio e viceversa e siamo oltremodo soddisfatti del suo lavoro su questo album e su questa canzone in particolare”.

Il mese scorso La band ha rivelato i dettagli del loro nuovo album “Satanism”.

Il disco è in uscita nella primavera del 2023 per l’etichetta Despotz. Questi prodi svedesi si sono riuniti nel leggendario Studio Ingrid con Johan Gustafson (The Hives, Randy) e il collaboratore di lunga data Alexander Idfalk per riaccendere la fiamma della loro miscela tra rock’n’roll e garage anni Sessanta e l’amore per il dark pop contemporaneo.

“All Nighter” e “Feel My Love” faranno parte di “Satanism”, successore di “A New Sensation” del 2019 e dell’album “Aliens” del 2017. Entrambi li hanno visti apparire in colonne sonore televisive con i singoli “Set Me On Fire” (in “Lucifer” di Netflix) e “The Beat” (in “Gotham” della Fox). Queste due precedenti uscite hanno ricevuto il supporto di Spotify che le ha aggiunte a All New Rock, New Noise, Rock Rotation, The Rock List, Most Wanted Rock e New Music Friday.

Spettacolare aggiunta all’impressionante catalogo del gruppo

“Satanism” è l’album più diretto e sorprendente della band, che affronta temi come il dolore, le notti insonni, l’educazione dei genitori, gli scontri violenti e le rese dei conti finali, invitandovi a ballare, ribellarvi e riflettere. È semplicemente Satan Takes a Holiday, distillato nella sua forma più pura, e rappresenta una colonna sonora da urlo. Il nuovo album vede la partecipazione di artisti del calibro di Emmon, (Patrik) Von Arfve, Andreas Hourdakis e David Park che si uniscono ai Satan Takes A Holiday in questo nuovo folle viaggio.

La tracklist di “Satanism” è la seguente:

Follow Me To The Desert
All Nighter
Feel My Love
FBL MND
Sky And Me
You You You
No Friends In High Places
The Sound I Like
Make A Boy A Man
Traps!
I Am Become
Island Is Man.

Quando il mondo è andato in letargo, il gruppo rock svedese  ha dovuto trovare un’opportunità nell’isolamento

Hanno aperto ogni finestra mentre le porte si chiudevano. La band si è rannicchiata e ha meditato, riflettendo su dove erano stati, dove erano e dove sarebbero andati dopo.

I limoni sono stati trasformati in limonata, condita con Jack e sudore. Esteticamente, concettualmente, tonalmente; dove prima c’erano stati dei confini artistici, improvvisamente non ce n’erano più. Canzoni, suoni e groove che erano sembrati off limits e intimidatori ora chiedevano a gran voce di essere esplorati. Inebriati, frustrati e pronti a ballare, il palcoscenico era pronto per l’album più giocoso ma sincero, riflessivo e assolutamente audace della band.

I Satan Takes A Holiday vi afferrano per il collo

Non vi lasciano andare finché non muovete il sedere fino a rovesciare le bevande. Con il loro mix di rock’n’roll, garage anni Sessanta e groove anni Settanta, nonché un chiaro amore per i lati più oscuri del pop moderno.  Gli svedesi vi faranno muovere, e poi muovere ancora. Oltre ai crediti televisivi,  hanno ottenuto il riconoscimento di stazioni radiofoniche come BBC 6 Music con il padrino del punk Iggy Pop.

Il costante inserimento nelle playlist della svedese P3, si sono guadagnati gli elogi della stampa come Classic Rock/Louder Sound, Ghost Cult Magazine, Rock Hard ecc. e

Hanno suonato al fianco di leggende del calibro di Kiss, Sonics, Mustasch, Juliette Lewis, Backyard Babies e Imperial State Electric. Oggi sono considerati uno dei migliori gruppi dal vivo in Svezia, un appuntamento fisso nei festival e nei locali di tutta Europa e un fenomeno che pochi si sono lasciati sfuggire.

Satan Takes A Holiday online:

Spotify
Facebook
Instagram
Twitter
www.satantakesaholiday.com

Recommended Posts