Janis Joplin

Un ritratto di Janis Joplin: lo tratteggia “Rock Legends”, in onda martedì 24 gennaio alle 22.55 in prima visione su Rai 5. L’iconografia e l’aneddotica di Janis, la bottiglia di Southern Comfort sempre a portata di mano, l’appetito vorace per sesso e droghe. E inoltre, il bisogno disperato d’amore, l’insicurezza cronica, la bulimia di vita disordinata, fanno parte di un mito che si fonda su quella passione e sofferenza. Che hanno regalato una cantante blues di straordinaria purezza e autenticità.
Janis Joplin se ne è andata quando stava spiccando definitivamente il suo volo artistico, all’età di 27 anni a causa di un’overdose di eroina in un hotel di Los Angeles.

A seguire “Rock Legends” racconta anche Stevie Wonder.

Bambino prodigio, viene scritturato dalla Motown di Berry Gordy a soli 10 anni. La voce, intanto, cambia di mese in mese, la crescita la modifica. Così ad un certo punto in Motown pensano anche di revocargli il contratto. Ma alla fine i successi si moltiplicano e Stevie entra a far parte del team degli autori della casa discografica.
Lavora infatti tra gli altri a “The Tears of a Clown” di Smokey Robinson. Cambia così per sempre sia le sue sorti che quelle dell’etichetta. Nel ’73, poi, esce “Inner Visions”, oggi riconosciuto come uno degli album pop più importanti di sempre. Il doc propone il ritratto di un grande musicista, ma anche di un uomo che ha fatto molto per i diritti civili in America e per la Black music.

Janis Joplin e Stevie Wonder. Per maggiori informazioni visita il sito:

https://www.rai.it/ufficiostampa/

Recommended Posts