Gli OneRepublic in tour in Italia: i concerti dell’estate 2023

OneRepublic

OneRepublic annunciano quattro date nel nostro Paese il prossimo luglio: uno degli appuntamenti fa parte della lineup del Lucca Summer Festival. Il ritorno sulle scene italiane della band americana è attesissimo da migliaia di fan nel nostro Paese. Il gruppo americano, infatti, ha una fanbase importante anche in Italia, che si è consolidata negli anni e che aspetta con impazienza le esibizioni del gruppo.

L’attesa è quasi terminata

OneRepublic hanno appena annunciato quattro date nel nostro Paese il prossimo luglio all’interno della sessione europea del tour che li terrà impegnati per numerose settimane nel Vecchio Continente. Il primo appuntamento sarà l’11 luglio alla Cavea dell’auditorium Parco della Musica di Roma.

Già il giorno successivo, il gruppo a stelle e strisce si sposterà per un concerto a Napoli, presso l’imponente Arena Flegrea, lo spazio dei grandi eventi della città partenopea. Quindi, il 14 sono attesi a Mantova in piazza Sordello e, infine, non poteva mancare la performance sul palco del Lucca Summer Festival. Uno degli eventi musicali più importanti in Italia negli ultimi anni, dove gli OneRepublic si esibiranno il 16 luglio.

Gli altri concerti degli OneRepublic

Le date italiane fanno parte  di un calendario molto fitto per gli statunitensi, che inizieranno il tour mondiale il prossimo febbraio dall’Asia. L’arrivo in Europa è previsto per metà giugno, quando la band inizierà la sessione nel Vecchio Continente dal Belgio, dopo una pausa di circa 3 mesi tra la fine della parentesi asiatica e l’inizio di quella europea. Il gruppo  parteciperà a quasi tutti i grandi eventi musicali estivi, facendo tappa in Germania, Svizzera e in Austria. Il calendario per il momento sembra completo ma non è escluso che vengano aggiunte nuove date per concerti in Europa nei prossimi mesi, considerando che manca ancora diverso tempo e tutto è in divenire.

Segui tutti gli aggiornamenti attraverso gli spazi ufficiali

Facebook
Instagram

Red Hot Chili Peppers confermati il 2 luglio agli i-Days

Red Hot Chili Peppers

I Red Hot Chili Peppers hanno annunciato il tour 2023, a supporto dei due album numero uno nelle classifiche americane usciti nel 2022 Unlimited Love e Return of the Dream Canteen. La tappa italiana del tour è prevista per il 2 luglio 2023 agli I-DAYS, all’Ippodromo SNAI La Maura di Milano.

Dopo la recente nomination ai Grammy per “Black Summer” come Best Rock, la band partirà per un tour di 23 date dal 29 marzo da Vancouver, tra grandi arene e festival in Nord America e in Europa. Il tour 2023 della rockband arriva dopo il loro tour più lungo.  40 date negli stadi che includono show sold out a Londra, Parigi, Los Angeles etc. Artisti come A$AP Rocky, Anderson.Paak, Beck, HAIM si sono uniti alla band in tour nel 2022. Dopo il tour in Nord America ed Europa quest’anno, i Red Hot Chili Peppers continueranno a gennaio 2023 con otto date tra Nuova Zelanda e Australia, con Post Malone.

Return Of The Dream Canteen, il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers

Il 2022 si concluderà in modo stellare per i Red Hot Chili Peppers grazie alla doppietta ottenuta con la pubblicazione di Return Of The Dream Canteen a sei mesi di distanza dall’acclamato Unlimited Love. Il disco ha ottenuto la nomina ai Grammy Awards 2023 nella categoria Best Rock Song per il brano Black Summer.

La band californiana ha scritto e registrato Return Of The Dream Canteen durante le stesse sessioni del loro album in studio precedente. I Red Hot Chili Peppers tornavano in studio per la prima volta dopo oltre 10 anni con il chitarrista John Frusciante, rientrato ufficialmente nel gruppo il 16 dicembre 2019 suscitando le reazioni dei fan di tutto il mondo.

Le sessioni in studio

Le sessioni sono capitanate dallo storico produttore Rick Rubin con cui i peperoncini rossi avevano già lavorato per album dal calibro di Blood Sugar Sex Magik (1991). One Hot Minute (1995). Californication (1999) e By The Way (2002). Ed anche dall’ingegnere del suono Ryan Hewitt. Hanno così portato alla registrazione di cinquanta canzoni confermando come la band nonostante gli oltre trent’anni di carriera sia ancora piena di creatività. A tal proposito i Red Hot Chili Peppers hanno affermato:

Il fatto che noi quattro vagassimo in un tempo e in un luogo meno definiti del solito ha portato a più musica. La tenace scrupolosità di John nel trattare ogni brano ci ha aiutato a realizzare più materiale di quanto ne potessimo utilizzare. In un mondo in cui la pubblicazione di un singolo brano è lo standard, noi abbiamo deciso di pubblicare un doppio album. Ci sentiamo bene.

Tippa My Tongue

Il primo singolo estratto dall’ultimo album dei Red Hot Chili Peppers è Tippa My Tongue. Il brano  ha raggiunto la vetta della classifica radio Alternative negli Stati Uniti facendo aumentare il record della band per il maggior numero di #1 nella storia della Billboard’s Alternative Airplay Chart (15). Gli altri singoli estratti sono Eddie, dedicato al chitarrista Eddie van Halen, The Drummer e The Shape I’m Takin’.

Tutte le canzoni del nuovo album Return Of The Dream Canteen

01. Tippa My Toungue
02. Peace And Love
03. Reach Out
04. Eddie
05. Fake As Fu@k.
06. Bella
07. Roulette
08. My Cigarrette
09. Afterlife
10. Shot Me A Smile.
11. Handful
12. The Drummer
13. Bag Of Grins.
14. LA LA LA La La La La La
15. Copperbelly
16. Carry Me Home
17. In The Show.

Biglietti ufficiali a questo link: https://www.ticketmaster.it/artist/red-hot-chili-peppers-biglietti/244

Music Awards 2023, svelate le date del grande evento dell’Arena di Verona

Music Awards

Tornano i Music Awards, uno degli eventi più importanti del panorama musicale nazionale che giungono alla diciassettesima edizione, il 15 e il 16 settembre 2023 alle 20:30 all’Arena di Verona. Saranno consegnati i premi ad un cast di grandi stelle della musica italiana per i loro più grandi successi discografici. Si aggiudicheranno il riconoscimento secondo le certificazioni FIMI/GfK Retail and Technology Italia e riceveranno i premi live certificati da SIAE.

Giovedì 14 settembre tornerà per il quarto anno consecutivo lo Speciale Music Awards, alle 18:00. Ancora non è noto il title sponsor, che, dopo l’esperienza con Seat, nel 2022 fu TIM.

Music Awards 2023

Tre entusiasmanti serate-evento, in compagnia dei più importanti artisti italiani, personaggi di spicco del mondo della televisione. Ma anche del cinema, del teatro e dello sport, per vivere una magica atmosfera di fine estate ricca di sorprese.

I biglietti per assistere alle tre serate sono in vendita da oggi, giovedì 1 dicembre, a partire dalle ore 16:00 su www.ticketone.it.

Fonte ufficiale:
@musicawardsofficial_

Isola Rock Winter Edition, ecco la data a Verona con WHITE SKULL e altri

Isola Rock

Isola Rock è senza dubbio uno dei festival più amati in Italia, tanto che dopo il grande successo dello scorso Maggio, torna in un’edizione invernale. IL format è infatti famoso per la presenza di alcunte tra le band più conosciute nel panorama Rock e Metal underground d’Italia.
Sarà il The Factory ad ospitare l’evento Sabato 14 Gennaio. Tra le varie band confermate spicca il nome dei Whithe Skull.

La musica dei White Skull

E’ un misto tra power metal tipicamente tedesco e l’heavy metal classico degli anni ottanta, con sprazzi di thrash metal. Una caratteristica che ha sempre contraddistinto il gruppo è stato il fatto di unire una solida componente strumentale ritmica e solistica con una voce graffiante e aggressiva. Sia femminile, con Federica “Sister” De Boni ed Elisa “Over” De Palma, sia maschile, con Gustavo “Gus” Gabarrò.
Il chitarrista Tony Fontò definisce il loro stile come “metal classico cantato da una donna, come poteva essere per i Warlock con Doro.” e si riconosce nel filone “guitar-oriented” delle band della Noise Records, come Grave Digger e Running Wild.

Isola Rock Winter 2022

White Skull
Edge of Forever
Stranger Vision
Nekomata
Us.

Info Tiket: 15,00€ in cassa

Ingresso riservato ai soci
Non sarà possibile tesserarsi direttamente in entrata. Pretesseramento entro le 17.00 del giorno dell’evento. Il costo annuale della tessera associativa è di 5,00 €. Pagamento effettuabile tramite bonifico o in cassa.  (Evento Facebook)

Segui tutti gli aggiornamenti su Isola Rock Winter Edition

https://www.instagram.com/thefactoryvr/
www.thefactoryvr.com

NADA SURF: Unica data in Italia a Dicembre

Nada Surf

I Nada Surf dopo aver rinviato più volte il tour a causa della pandemia arriveranno finalemnte a Milano il 9 dicembre 2022, sempre a Santeria Toscana 31.

I Nada Surf nascono nel 1990 da Matthew Caws e Daniel Lorca, due universitari di New York. Una volta laureati fondano un gruppo insieme a un professore arrivando, qualche anno dopo, a concepire la band attuale.  Sei anni dopo arriva il primo album “High/Low”, che si rivela una gemma dell’indie rock nonché un successo clamoroso grazie al singolo “Popular”. Ciò permetterà alla band di poter realizzare il suo primo tour europeo.

I Nada Surf continuano a girare il mondo

I tradimenti discografici ritarderanno l’uscita del secondo album di ben due anni. Ma l’affetto del pubblico europeo, in particolare quello francese, continua a crescere gradualmente senza dare segni di cedimento.  Nel 2016 esce “You know who you are”: è un’opera adulta e gioviale, che parla di traguardi raggiunti nonostante le comuni difficoltà, di disincanto privo di rancore.

L’ultimo disco pubblicato dalla band risale al 2020 e si intitola “Never Not Together”. Il prossimo 9 dicembre si prospetta la data perfetta per riunire ancora una volta cuori, chitarre e malinconia, con uno sguardo rivolto al futuro.

Nada Surf, di seguito i dettagli della data.

9 Dicembre
Plus special guest: Kevin Devine
Opening act: fernandhell. And The Gatten Army.

Santeria Toscana 31 – Milano
Evento Facebook: https://fb.me/e/3agr2hmxq

Prevendite disponibili su Ticketmaster, Ticketone e Vivaticket
Prezzo: 25€ + d.d.p.
*I biglietti già acquistati in precedenza (recupero del 7 aprile 2020, 27 maggio 2021, 11 febbraio 2022) rimangono validi per la nuova data.

THE WHITE BUFFALO Due date in Italia a maggio 2023

The White Buffalo

The White Buffalo torna nel nostro Paese dopo lo splendido concerto all’Alcatraz di Milano dello scorso maggio. Jake Smith sarà on the road a supporto del nuovissimo album “Year Of The Dark Horse” per tre concerti unici.

Le date lo vedranno anche aprire il concerto di Bruce Springsteen and the E Street Band a Roma. Gli appuntamenti saranno giovedì 18 maggio a Torino presso CAP10100 e venerdì 19 maggio a Livorno presso The Cage.
Il concerto al Circo Massimo invece sarà domenica 21 maggio a Roma in apertura a Bruce Springsteen nel tour promosso da Barley Arts. Le prevendite per il concerto di Torino e Livorno sono da ora disponibili sui circuiti ufficiali TicketOne (anche Mailticket per Torino), la data romana è sold out.

The White Buffalo – Il nuovo lavoro “Year Of The Dark Horse”

Ottavo della carriera dell’artista, è uscito l’11 novembre scorso per Snakefarm Records/Universal Music Group ed è prodotto da Jay Joyce. Le nuove canzoni vedono il contributo della touring band, il batterista Matt Lynott e il multistrumentista Christopher Hoffee.

Con questo album ho voluto fare qualcosa di pericoloso

“Pensi che The White Buffalo sia una country band? Una folk band? Americana? Rock? Cosa c*** dirai ora? Con questo album, ho voluto fare qualcosa che andasse al di là di quello che ho sempre fatto. Ho voluto aprire gli orizzonti. Fare qualcosa di pericoloso. È sempre stato difficile inserire la mia musica in un genere unico, ma stavolta volevo davvero eliminare ogni tipo di preconcetto o di incasellamento.” Così Jake Smith sui contenuti del nuovo disco.

The White Buffalo è noto per i ruoli in “Sons of Anarchy” (10 piazzamenti). “Californication”, “The Punisher”, “This Is Us”, “Longmire” e film tra cui “Safe Haven” e “West Of Memphis”.
É stato nominato per un Emmy con “Come Join The Murder” scritta insieme a Bob Thiele e Kurt Sutter per l’episodio finale di “Sons of Anarchy” nel 2015 e come nono miglior artista di sincronizzazione TV/film nel 2019.

Ha conquistato posizioni in classifica Billboard degne di nota: “Love and the Death of Damnation”. L’artista raggiunge le postazioni #1 Heatseekers e #15 Album Indipendente.
“Come Join the Murder” è arrivata al #3° posto tra le Canzoni rock digitali. Vanta apparizioni su Jimmy Kimmel Live, “Last Call Spotlight” con Carson Daly e Later…con Jools Holland.

Ascolta ora i singoli di The White Buffalo:

“Not Today” (Official Video) https://youtu.be/8b3fx59WCHs
“Kingdom For A Fool” (Official Video) www.youtube.com/watch?v=EdNURu8AHRU

www.thewhitebuffalo.com
www.facebook.com/thewhitebuffalomusic

THE WHITE BUFFALO

Giovedì 18 maggio 2023 – Cap10100 – Torino
Biglietti € 25 + ddp su TicketOne e Mailticket
Evento FB www.facebook.com/events/1176671889638142.

Venerdì 19 maggio 2023 – The Cage – Livorno
Biglietti € 25 + ddp su TicketOne
Evento FB www.facebook.com/events/1514194635731983

Domenica 21 maggio 2023 – Circo Massimo – Roma
in apertura a Bruce Springsteen and the E Street Band
SOLD OUT

Blur al Lucca Summer Festival, unica tappa in Italia

Blur

Blur, storica formazione britannica del 1988 e tra i più grandi esponenti del genere britpop, farà tappa in Italia per un’unica irripetibile data.
Prende forma infatti il cartellone 2023 del Lucca Summer Festival, con questa importante conferma. Il che il 22 luglio del prossimo anno sotto gli spalti delle Mura urbane, si terrà una nuova edizione del prestigioso festival.

Questa stessa area resa iconica dallo storico concerto dei Rolling Stones ospiterà l’unica data italiana dei Blur.  La band manca in Italia da quasi 10 anni, ovvero sia dal 2013. L’evento vedrà Damon Albarn, Graham Coxon, Alex James e Dave Rowntree sul palco per eseguire le loro canzoni più celebri.

Completeranno il programma della serata alcuni special guest che verranno annunciati in seguito. Da quando hanno debuttato con l’album Leisure nel 1991, i Blur hanno continuato a rivoluzionare il suono della musica pop inglese. Con i cinque album successivi hanno raggiunto la vetta delle classifiche. Parliamo di Parklife (1994), The Great Escape (1995), Blur (1997), 13 (1999) e Think Tank (2003). Oltre ad una serie di singoli nella Top 10, tra cui due numeri 1 con Country House e Beetlebum. Questi hanno contribuito a spingere la band verso la popolarità di massa in patria e all’estero.

Considerata una delle più grandi band britanniche degli ultimi tre decenni, i Blur hanno pubblicato otto album in studio. Ma hanno anche collezionato dieci Nme Awards, sei Q Awards, cinque Brit Awards e un Ivor Novello Award. Inoltre hanno suonato dal vivo davanti a migliaia di devoti fan in tutto il mondo. L’album più recente della band, The Magic Whip, ha scalato le classifiche di tutto il mondo alla sua uscita nel 2015.

Ecco la line up già confermata per l’edizione 2023

Oltre ai Blur fanno già parte del cartellone 2023 del Lucca Summer Festival i Simply Red (1 luglio, piazza Napoleone). Celine Dion (15 luglio, Mura storiche), One Repubblic (16 luglio, piazza Napoleone). Checco Zalone (21 luglio, piazza Napoleone).

Anche per i Blur trovate le info sui biglietti a questi link:

www.luccasummerfestival.it
www.dalessandroegalli.com
FB: https://www.facebook.com/LuccaSummer

Imagine Dragons, ad agosto il concerto al Circo Massimo a Roma

Imagine Dragons

Imagine Dragons ha annunciato l’unica data in Italia per il 2023 al Circo Massimo di Roma. La band infatti torna in Italia dopo il successo dello scorso giugno ad I-Days con un concerto che si preannuncia storico.

La formazione guidata da Dan Reynolds sarà infatti nella nostra Capitale il prossimo anno per una data del tour in supporto all’album “Mercury Acts 1 & 2“.  Vincitrice di un Grammy Award per la Best Rock Performance. 46 milioni di album venduti per 4 dischi di Platino, oltre 30 dischi di Platino per i singoli e ben 74 miliardi di stream.

Gli Imagine Dragons hanno pubblicato proprio oggi anche il nuovo singolo ‘Symphony’. Il brano arriva sulla scia del successo dei precedenti ‘Bones’ e ‘Sharks’, già dischi di platino.

Imagine Dragons al Circo Massimo di Roma nel 2023

Quello tra gli ID e i fan italiani è un amore che arriva da lontano e nel corso degli anni si è cementificato sempre di più. Nel 2018 la band guidata da Dan Reynolds ha fatto il record di presenze ad un concerto con i 60.000 fan accorsi all’Area Expo di Milano per Milano Rocks e anche gli ultimi show del 2019 e, nel 2022 ad I-Days, sono stati un bagno di folla. Proprio per questo gli Imagine Dragons hanno pensato di tornare in Italia annunciando un unico, grande show per il 2023.

Biglietti

I biglietti saranno disponibili in anteprima per gli utenti My Live Nation dalle ore 10.00 mercoledì 30 novembre. Per accedere alla presale basterà registrarsi gratuitamente su www.livenation.it.

La vendita generale dei biglietti sarà aperta a partire dalle ore 10.00 di giovedì 1°dicembre su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e www.vivaticket.com.

PREZZI BIGLIETTI
PIT: € 90,00 + diritti di prevendita
General Admission: € 65,00 + diritti di prevendita
Info PACCHETTI VIP su livenation.it

NO FUN AT ALL, LA BAND SKATE-PUNK SVEDESE TORNA IN ITALIA PER DUE DATE

No Fun At All

I No Fun At All tornano, finalmente, per una doppia data italiana. La skate-punk band svedese farà tappa con il suo tour la prossima primavera, il 17 maggio al Bloom di Mezzago (MB) e il 18 maggio al Vidia Club di Cesena.

Dopo quattro lunghi anni di attesa, lo scorso 14 ottobre è uscito per SBÄM Records il settimo album in studio dei No Fun At All, intenzionalmente intitolato Seventh Wave. L’album, anticipato dai tre singoli It’s Not A Problem, See the Splendor e Dead and Gone, ha ricevuto ottimi riscontri da parte di pubblico e critica. La critica lo ha definito come una delle migliori produzioni della band svedese.

Anche dopo più di 30 anni di storia della band,  sono ancora lontani dall’essere a corto di idee. Dopo il loro ultimo album in studio Grit (2018) seguono debitamente 12 nuove canzoni su Seventh Wave.

No Fun At All nascono  nel 1991 a Skinnskatteberg, in Svezia

La band trova rapidamente  il proprio sound melodic-hardcore punk costruendo una fanbase ben oltre i confini della Svezia grazie al loro EP di debutto Vision (1993) e il successivo album No Straight Angles (1994).

Insieme a Millencolin e Satanic Surfers, sono diventati – e sono tuttora – una delle più grandi e rappresentative band della scena skate-punk svedese.

Di seguito i dettagli delle due date.

17 MAGGIO 2023

BLOOM, MEZZAGO (MB).

Biglietti in vendita su DICE e Mailticket, prezzo: 20€ + d.d.p.

18 MAGGIO 2023

VIDIA CLUB, CESENA.

Biglietti in vendita su DICE, prezzo 20€ + d.d.p.

Segui tutti gli aggiornamenti qui:

FB: https://www.facebook.com/hubmusicfactory/
IG: https://www.instagram.com/hubmusicfactory/

Synthesia, nuova serata presso la Corte dei Miracoli, Siena

Synthesia

Synthesia è la serata targata Rock Factory, affermata scuola di musica del senese, dedicata agli appassionati di musica. Elettronica e non. Un liveset unico che vedrà cimentarsi diversi sintesisti dandosi staffetta tra di loro. La serata si svolgerà venerdì 2 dicembre presso la Corte Dei Miracoli via Roma 56 – Siena.
Inizio live ore 22:00

Il progetto Synthesia nasce dall’esigenza di portare alla luce un genere che è capace di spaziare attraverso un’infinita gamma di suoni, mondi ed universi.
Per l’occasione sarà ospite anche GATTOBUS, insegnante di Rock Facotry del corso di Sound Design.

Ecco i dettagli della serata:

Un unico live set elettronico che vedrà i sintesisti di Rock Factory esplorare nuovi mondi musicali. Si daranno staffetta alcuni Artisti:
Gianni Proietti aka Gattobus Sound Designer,Synth Guru e Artista e Insegnante presso Rock Factory. Il suo percorso inizia nel 2007 con il canale Youtube e diventa inizialmente noto per le sue cover dei Daft Punk and Jean Michel Jarre.

Nel 2015 inizia una collaborazione con Roland (con cui lavora tutt’ora) che di fatto poi lo porterà a diventare una figura importante su scala mondiale nel campo dei sintetizzatori di Hamamatsu e non solo. Considerato uno dei sound designers più influenti di Roland, ha creato moltissimi suoni di fabbrica per gli strumenti più recenti ed ha collaborato con numerosi artisti di fama nazionale e internazionale. Depeche Mode,Simple Minds,Ed Sheeran,Smashing Pumpkins.

Nel suo canale Youtube che conta più di 30k iscritti sono presenti demo,tutorial,cover e brani inediti che dimostrano la profonda conoscenza di questo mondo.
La sua musica ambient e sperimentale è un viaggio alla continua introspezione e dalla notevole intimità che c’è tra artista e strumento,tra emozioni e musica.

https://www.youtube.com/c/gattobus
https://gattobus.bandcamp.com/
https://www.instagram.com/gattobus

Gli altri artisti di Synthesia

Sasso vive di elettronica dance e synth pop più commerciale con influenze synthwave riprese dall’immaginario anni ’80 e ’90.

https://www.instagram.com/tommaso.sassetti
Neverending è un progetto solista incentrato su una produzione elettronica eterea e soffice. Dalle influenze ambient e sperimentali che vengono mostrate in brani in progressivo mutamento.
https://www.instagram.com/never.endingtm
Kemi trae ispirazione dal mondo decadente e ipertecnologico cyberpunk. Le sonorità Industrial e Synthwave incontrano il mondo Techno attraverso l’utilizzo live del suo sintetizzatore.
https://www.instagram.com/_kemi_music_
Rituals Of Existence nasce con l’intenzione di creare per sè e gli scoltatori uno spazio alternativo al caos in cui siamo immersi. Un luogo dove grazie ai ritmi incessanti e i synth ipnotici attueremo la nostra resistenza. Questo è ROE!
https://www.instagram.com/roe.music_
Kick distorti, arpeggi saturati, lead aggressivi e vocal dal vivo, il tutto mixato a Bpm elevati ed esclusivamente in live! Questo è il nuovo progetto targato SPINOIZE!
https://www.instagram.com/spy_noize

Segui Synthesia attraverso gli spazi social

FB: https://www.facebook.com/rockfactorysiena
IG: https://www.instagram.com/rockfactorysiena/
Media Partner
http://www.rockmylife.it/

SLAM DUNK FESTIVAL ARRIVA PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA!

Slam Dunk Festival

Slam Dunk Festival è uno dei festival più interessanti d’Europa. Arriva adesso per la prima volta in Italia il prossimo 2 e 3 giugno presso Bay Arena. (Parco Pavese & Beky Bay) Bellaria Igea Marina (RN). Anche il pubblico italiano adesso potrà finalmente vivere l’esperienza di un festival con due palchi, che verranno calcati dalle migliori band punk (e non solo) del pianeta.

La line-up della prima giornata del festival prevede il ritorno da headliner di uno dei gruppi storici della scena punk rock mondiale, i Rancid. Tim Armstrong, Lars Frederiksen, Matt Freeman e Branden Steineckert torneranno in Italia a distanza di sei anni dalla loro ultima esibizione nel Bel Paese.

I primi nomi confermati

Faranno compagnia alla band californiana nella prima giornata del festival gli Anti-Flag. Storica band con più di vent’anni di carriera alle spalle, dieci album in studio e svariati tour mondiali. Hanno anche dato voce negli anni a cause politiche, sociali e umanitarie rilevanti.

Con loro i Less Than Jake, protagonisti assoluti della scena ska punk mondiale, con ben trent’anni di carriera alle spalle. Tra chilometri macinati e locali sudati troveremo i Bowling For Soup. Iconica band pop punk resa celebre da singoli come High School Never Ends e 1985. Infine, le Destroy Boys, punk rock band della nuova leva con delle sfumature garage.

Dettagli Slam Dunk Festival

La giornata del 3 giugno vedrà come protagonisti principali gli Offspring. tornano in Italia dopo i due trionfali show di Milano e Padova nel 2022. Tra I primi nomi confermati nel bill della seconda giornata troviamo invece i Simple Plan. Band pop punk “hitmaker” dei primi anni 2000 con brani come Welcome To My Life e I’m Just A Kid. Attualmente sono proprio in tour con gli Offspring.

E inoltre, i Billy Talent, una tra le rock band canadesi più importanti e conosciute della scena underground di Toronto. Gli Enter Shikari, band britannica dalle mille sonorità, che variano dal post-hardcore, all’elettronica, passando per il metalcore. I Trash Boat, band di casa Hopeless Records che viaggia tra gli schemi del pop punk e il post hardcore. Lo Slam Dunk Festival è decisamente l’unico festival a dare una forte enfasi al punk e all’hardcore in tutte le loro sfumature rispetto a qualsiasi altro evento in Europa.

Il progetto originale

In Inghilterra il festival si svolge in tre diverse località durante l’estate. In Italia, invece, il prossimo 2 e 3 giugno la location sarà una sola. Si tratta della nuova Bay Arena di Bellaria Igea Marina (RN).
L’ arena concerti della Riviera Romagnola racchiude in sé il Parco Pavese. Il Beky Baysarà un unico, grande villaggio con due palchi e accessi pedonali, Ma soprattutto, sarà un festival che vedrà suonare le band all’interno di una location praticamente in riva al mare. Unica per il panorama italiano.

Di seguito i dettagli del festival.

2-3 GIUGNO 2023
BAY ARENA (PARCO PAVESE & BEKY BAY) – BELLARIA IGEA MARINA (RN)

Biglietti e abbonamenti disponibili su slamdunkfestival.com e Ticketmaster.it a partire da martedì 22 novembre.
Virgin Radio e Punkadeka sono i media partner ufficiali del festival.
Evento Facebook: https://fb.me/e/3d7UXw20L

THE MODERN AGE SLAVERY – in concerto a Torino con SCREAM3DAYS venerdì 9 dicembre

THE MODERN AGE SLAVERY

THE MODERN AGE SLAVERY, sono freschi di firma con Fireflash Records (HOLY MOSES, MYSTIC CIRCLE, MEZZROW e altri), divisione di Atomic Fire Records. Saranno allo Ziggy Club di Torino venerdì 9 dicembre per un concerto imperdibile!


The Modern Age Slavery è una delle band death metal più incredibili emerse dalla scena tricolore, in cinque lustri hanno pubblicato tre brutali album in studio. Hanno diviso il palco in tutta Europa con Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Malevolent Creation. Ed ancora Vomitory, Fleshgod Apocalypse, Sepultura, Decapitated, Suicide Silence, Gorgoroth, Vital Remains, Hypocrisy, Jinjer, Decapitated, Incite, Slipknot, Sabaton, Behemoth e molti altri. Il loro nuovo disco, il più bel lavoro della loro carriera con cui andranno oltre tutte le vostre aspettative, uscirà a maggio 2023!

Apriranno la serata i torinesi SCREAM3DAYS. La band melodic death metal, che vede tra le proprie fila Andrea Signorelli, leader dei Braindamage, presenterà degli estratti dal debutto “Kolera 666” e dall’ultimo album “Rhesus Negative”. Disco del 2020 cha rappresentato un’ulteriore evoluzione del sound degli SCREAM3DAYS, pur mantenendo le caratteristiche classiche della loro identità musicale. Potenza, melodia, oscurità! Una vera garanzia in sede live!



Seguirà DJ set metal e rock!



Venerdì 9 dicembre 2022 | Ziggy Club, via Madama Cristina 66, Torino
Apertura porte ore 20:00. Inizio concerti ore 21:30.
Contributo artistico: 10€ (ingresso riservato ai soci ARCI)

 

The Modern Age Slavery



https://www.facebook.com/tmasofficial
https://www.instagram.com/the_modern_age_slavery/
https://www.youtube.com/c/TheModernAgeSlavery


SCREAM3DAYS


https://www.facebook.com/Scream3Days
https://www.instagram.com/scream3days/
https://www.youtube.com/user/Scream3Days

Altri articoli sulla band QUI