SELVANS: mini-tour invernale per l’acclamato compositore black metal/folk horror italiano

SELVANS

SELVANS, l’acclamato compositore black metal/folk horror italiano, ha annunciato un mini-tour invernale che toccherà Italia, Austria e Germania. SELVANS porta sul palco le sibilline atmosfere della sua ultima fatica in studio, il fortunato EP “Dark Italian Art”, pubblicato lo scorso anno tramite Avantgarde Music.

Quattro le date previste, alle quali parteciperanno anche i death-doom metaller toscani BURIAL. Di seguito i dettagli:

Mercoledì 7 Dicembre: Lupus In Fabula – Nimis (UD), Italia.
Evento Facebook

Giovedì 8 Dicembre: Rockhouse – Salisburgo, Austria.
Evento Facebook

Venerdì 9 Dicembre: De Mortem et Diabolum – Berlino, Germania.
Evento Facebook

Sabato 10 Dicembre: (Temporary) Hydro – Biella, Italia.
Evento Facebook

 

Il cantante/tastierista SELVANS

Fautore di un black/heavy metal con svariate influenze musicali provenienti dalla cultura musicale italiana, quali dark progressive, orchestrali, operistiche e con testi ed immagini connessi a racconti folk horror delle regioni italiane.

A tre anni di distanza dal secondo album “Faunalia”, alla fine del 2021 SELVANS rilascia l’EP-Manifesto “Dark Italian Art”. Con questa importante opera, il compositore conferma le influenze prog-rock e sinfoniche già introdotte nell’ultimo lavoro. (Feat. Goblin e Devil Doll come massima ispirazione), imprimendole definitivamente nel suo scenario folk-horror.

Sulla scia di grandi maestri dell’orrore e dell’assurdo in musica – su tutti Screamin’ Jay Hawkins e King Diamond – SELVANS offre uno spettacolo decadente e peculiare: attorniato da organi e sintetizzatori, il musicista tesse trame sonore che serpeggiano tra boschi e rovine di villaggi abbandonati e, giunte su un palco di fango e radici, si tramutano in rituali di magia popolare e filastrocche maledette.

 

Segui l’artista attraverso i social

bandcamp

Facebook

Web